L’evoluzione dell’online video adv. Ne parla Ebuzzing a State of the Net

Oggi alle 12 al Molo 4 Antonella La Carpia, marketing director, e Marilena Pellegrini, sales senior manager, spiegheranno come questo settore si sta trasformando puntando su innovazione e rispetto degli utenti

di Rosa Guerrieri
13 giugno 2014
State of the Net

Il 47% degli utenti italiani accede a internet tramite mobile e 3 milioni di famiglie hanno almeno un tablet (Audiweb). La fruizione di video attraverso dispositivi mobile è cresciuta del 124%, mentre Vine e Instagram ridefiniscono i confini della pubblicità online. Di fronte a tanti repentini cambiamenti, quali sono i nuovi scenari della online video adv e in che modo è possibile costruire una brand experience perfetta per l’utente che, ogni giorno, fruisce contenuti non più da un unico device e attraverso piattaforme differenti?

In occasione di State of the Net, la conferenza internazionale sullo stato della rete che si svolge a Trieste fino a sabato, Ebuzzing oggi cercherà di dare una risposta a queste domande con uno speech di Antonella La Carpia, marketing director Ebuzzing Italia, e Marilena Pellegrini, sales senior manager Ebuzzing Italia (nella foto), che spiegheranno come questo settore si sta evolvendo, puntando su soluzioni innovative e sul rispetto degli utenti. L’appuntamento è alle ore 12.00 al Molo 4.

«Twitter e Facebook hanno definito le nuove frontiere della pubblicità video – spiega Antonella La Carpia – sempre più numerose sono le aziende che si stanno ingegnando per creare contenuti ad-hoc attraverso Vine e Video per Instragram. Da un punto di vista creativo la sfida è intrigante: riuscire a comunicare una ministoria, un frammento del mondo del brand in massimo 6 o 15 secondi. I primi esperimenti sono stati interessanti, la risposta degli utenti è più che buona. Noi stiamo inseguendo il trend, sfruttando la nostra tecnologia per dare nuova significanza al concetto di Viral Video attraverso la distribuzione dei video di Vine, ad esempio, fuori dall’app. Siamo molto felici di dare il nostro contributo a State of the Net, Non sono solo riflessioni, ma è il risultato di analisi condotte sul oltre 7000 campagne diffuse in tutto il mondo».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.