• Programmatic
  • Engage conference

08/10/2018
di Caterina Varpi

Kinetic, GroupM e Ogilvy presentano il progetto Lasooh!

Il 16 ottobre a Milano l'evento dedicato all'iniziativa che si propone di rilanciare il ruolo pubblicitario della comunicazione Out of Home

lasooh.jpg

È in programma martedì 16 ottobre l’evento di Lasooh!, progetto ideato da Kinetic e GroupM e sviluppato creativamente da Ogilvy, che si propone di rilanciare il ruolo pubblicitario della comunicazione Out of Home evidenziandone i punti di forza media e creativi. L'iniziativa nasce mettendo a fattor comune le specifiche professionalità delle tre agenzie che hanno dato vita ad una campagna Out of Home concepita per raggiungere tutti gli obiettivi del percorso di comunicazione - copertura, visibilità creativa, trasversalità nel colpire i target, engagement, attivazione - e per essere misurata in molteplici aspetti. Si racconterà come l’Ooh sia un mezzo contemporaneo ed efficace, capace di superare l’adv blindness e catturare anche i target più difficili come i millennial e la generazione Z. Ma soprattutto come possa diventare un entry point al mondo digitale, grazie alla sua naturale sinergia con il mobile. Verrà dimostrata la forza dell’Ooh attraverso la sua capacità di lavorare su tutti gli step del funnel, anche nelle fasi di attivazione spingendo la call to action e catturando l’attenzione delle audience. Senza dimenticare poi la centralità dell’idea creativa, pensata ed eseguita fin dal principio secondo le caratteristiche specifiche del mezzo, come dimostrato dalle analisi di neuromarketing. La campagna creativa firmata da Ogilvy, è andata on air a luglio e si è basata su indovinelli caratterizzati da un messaggio semplice associato a colori pop e brillanti, elementi che facilitano il ricordo e la possibilità di catturare l'attenzione in una fruizione "on the go", tipica del mezzo Out of Home. Al progetto ha partecipato anche Sprint Production per la produzione dei materiali stampa. L’evento, al quale è possibile partecipare solo su invito, si terrà a Milano presso la Fondazione Riccardo Catella.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI