• Programmatic
  • Engage conference

04/03/2020

Coronavirus, Google cancella la conferenza I/O

Ennesima cancellazione nella stagione degli eventi "tech". La conferenza dedicata agli sviluppatori era prevista dal 12 al 14 maggio

Così come Facebook con l'F8, anche Google ha deciso di cancellare il suo più importante evento dedicato agli sviluppatori, Google I/O. Lo riporta l'agenzia Bloomberg citando una email inviata ai partecipanti. La conferenza, in programma a Mountain View (California) dal 12 al 14 maggio, attira ogni anno migliaia di partecipanti da tutto il mondo, dai partner di Google a chi sviluppa app e siti per i suoi servizi digitali. Più in generale, si tratta del principale evento annuale di Google, spesso utilizzato per presentare al mercato le maggiori novità dell'azienda, sia a livello software che di prodotto. Al suo posto, l'azienda starebbe ragionando sulla possibilità di realizzare un evento in diretta streaming. Per il settore tecnologico si tratta dell'ennesima cancellazione di un evento causata dal coronavirus. Nelle ultime settimane sono stati annullati, tra gli altri, il Mobile World Congress di Barcellona e la Game Developers Conference di San Francisco. Si dovrebbe invece svolgere come da programma un altro appuntamento di grande richiamo per l'industria digitale e della comunicazione, l'Sxsw. Gli organizzatori hanno infatti confermato che la manifestazione, in programma ad Austin (Texas) dal 13 al 22 marzo, si terrà. Questo nonostante sia Facebook che Twitter abbiano annunciato che non parteciperanno a causa delle preoccupazioni circa il coronavirus. Online, una petizione su Change.Org firmata al momento da 30mila persone chiede di cancellare la manifestazione per via dei rischi legati all'epidemia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI