• Programmatic
  • Engage conference

30/08/2018
di Teresa Nappi

Friendz inaugura i raduni "Friendz Games" 2018. Prima tappa a Roma

Previste 5 tappe: dopo la Capitale il raduno interesserà Bari, Napoli, Palermo e Milano

Friendz-Games-raduno-Roma.jpg

Sabato 1 settembre nel Parco degli Acquedotti di Roma, Friendz inaugurerà i Friendz Games, una serie di raduni in 5 tappe sparse per tutta Italia, per rendere i propri utenti protagonisti di giochi, campagne e attività all’aperto. Nata a fine del 2015, Friendz è passata dall’essere una startup incentrata sul digital marketing, all’essere un’azienda innovativa che offre ai brand una vasta gamma di servizi, grazie anche al supporto di una propria community online. La community di Friendz ad oggi conta 270.000 utenti in Italia e 50.000 in Spagna, continuamente ingaggiati in attività e campagne fotografiche all’interno dell’app ufficiale.

Le attività proposte ai Friendz Games

Quest’anno, Friendz inaugurerà la stagione dei raduni 2018 partendo dalla Capitale, per poi proseguire verso Bari, Napoli, Palermo e, infine, Milano. Tutti i partecipanti dovranno portare con sé i loro amici e formare delle squadre per prendere parte a quattro prove diverse. Oltre alle quattro prove, ci saranno dei quiz jolly nell’attesa tra una sfida e l’altra, che potranno aggiungere o sottrarre punti al risultato finale. Per ogni tappa, a fine giornata, verrà proclamata la squadra vincitrice che riceverà in regalo le magliette personalizzate e la possibilità di sfidare le altre squadre vincitrici durante la finale milanese. Non solo sfide, ma soprattutto momenti unici trascorsi in compagnia del team e dei gadget in regalo, da condividere sui social usando l’hashtag ufficiale #FriendzGames. “I raduni sono l’occasione perfetta per far vivere agli utenti delle giornate in pieno stile Friendz, con tutto l’entusiasmo del team e il coinvolgimento di sfide e attività da fare insieme. La forza dell'azienda è il grande senso di comunità e appartenenza che le persone costruiscono conoscendosi, divertendosi e condividendo momenti, sia online che offline”, dichiara l’azienda in una nota.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI