Cannes Lions, Day 2: l’Italia fa incetta di nomination ma non riceve nessuna statuetta

Nessun premio per Publicis Italy – Diesel in “Film Craft Lions” e FCB Milan – Continental in “Entertainment Lions for Sport”. In compenso, il nostro Paese fa il pieno di shortlist

di Alessandra La Rosa
19 giugno 2019
cannes-lions-2019-palais

Nulla di fatto per l’Italia, in quanto a premi, nella seconda giornata del Festival della Creatività Internazionale di Cannes.

Dei due lavori in nomination nelle categorie premiate oggi, lo spot “Ha(u)te Couture” di Publicis Italy per Diesel nei “Film Craft Lions” e “Continental Paint” di FCB Milan per Continental negli “Entertainment Lions for Sport”, nessuna ha ottenuto l’ambita statuetta.

L’Italia si consola comunque con un buon bottino di lavori in shortlist nelle altre categorie. Sono attualmente 16 i lavori tricolore in finale: 12 di questi sono nella categoria “Social & Influencer”, tutti di Publicis Italy e Diesel con le campagne “Ha(u)te Couture” e con “Side:Biz”, il nuovo capitolo del progetto “Be a follower“ (entrambe con 5 nomination), e con l’operazione “Diesel x Mustafa” (2 shortlist); due sono in “Direct”, sempre Publicis Italy e Diesel con “Ha(u)te Couture” e “Burn Racist Giga” di Serviceplan Italia per Rolling Stone Magazine; una in “Creative Strategy”, sempre “Ha(u)te Couture” dell’accoppiata Publicis – Diesel; ed una in “Media” con “Sensitive Room” di We Are Social Milano per Ikea. A queste si aggiunge, in “Direct”, anche la campagna di Unilever Italia “The making of love” iscritta però dall’agenzia spagnola Lola Mullen Lowe per Cornetto.

L’Italia attualmente ha ottenuto un Argento e due Bronzi.

I Grand Prix

Tornando ai Leoni assegnati oggi, ecco i vincitori dei Grand Prix: “Film Craft” è andato agli Stati Uniti, con la multisoggetto di Final Cut e Droga5 per il New York Times; “Entertainment Lions for Sport” sempre agli Stati Uniti, con “Nike Dream Creazy” di Wieden+Kennedy per Nike (già vincitore del Grand Prix Outdoor); “Digital Craft Lions” è andato alla Danimarca, con “Address the Future” di Virtue per Carlings; “Industry Craft” agli Stati Uniti con “Just Do It HQ At The Curch” di Momentum per Nike; “Entertainment Lions” sempre agli Stati Uniti con “5B” di UM Studios per Johnson&Johnson; mentre per “Entertainment Lions for Music” sono stati assegnati due Grand Prix, uno agli Stati Uniti,, con il video “This is America” realizzato da Doomsday Entertainment per Childish Gambino, e l’altro al Brasile con l’album “Bluesman” realizzato da Akqa per Baco Exu Do Blues.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.