Per la prima volta a Milano Interact, l’evento europeo del digital advertising

La due giorni si focalizzerà quest’anno su Gdpr, e-privacy e nuove tecnologie

di Lorenzo Mosciatti
05 aprile 2018
Carlo Noseda-IAB-facebook
Carlo Noseda

“Disrupt. Adapt. Reinvent” è il claim della prossima edizione di Interact, l’appuntamento europeo del digital advertising in programma per la prima volta a Milano. La manifestazione, organizzata da IAB Europe in collaborazione con IAB Italia, si terrà nel capoluogo lombardo il 23 e 24 maggio presso SuperStudio Più.

L’evento si focalizzerà quest’anno su Gdpr, e-privacy e nuove tecnologie. “La nostra industry vive un momento senza precedenti”, commenta Carlo Noseda, presidente IAB Italia. “Il digital advertising infatti, ha concesso un ruolo sempre più importante ai dati e alle nuove tecnologie, permettendo una maggiore ottimizzazione delle campagne di comunicazione. Ciò ha comportato una crescita significativa del mercato, e al tempo stesso un’inevitabile complessità della filiera che oggi richiede maggiore trasparenza e qualità nell’operato di tutti gli attori coinvolti. Due temi centrali che verranno discussi per la prima volta all’interno di un contesto europeo con leader riconosciuti a livello internazionale”.

Saranno due giorni all’insegna di dibattiti sui temi più attuali e centrali del marketing digitale tra cui Gdpr, e-privacy e nuove tecnologie. Organizzato per la prima volta in collaborazione con IAB Italia, accoglierà interventi di ospiti di rilievo come Evgeny Morozov, massimo esperto di nuovi media, giornalista e sociologo critico verso le piattaforme digitali e il loro impatto sociale, Giovanni Buttarelli, garante europeo per la protezione dei dati personali, Randall Rothenberg, Presidente e Ceo Iab Us, Franck Sineau, Media Group Director Richemont, Barbara Sala, CSE Connection e Media Director Coca -Cola Italia, Ben Sutherland, Chief Digital Officer Diageo, Bastien Parizot, Global Head of Consumer Engagement & Personalization Nestlé, e tanti altri che porteranno le proprie testimonianze sull’evoluzione di un settore strategico per tutti i paesi europei.

Il nostro comparto riveste un’importanza decisiva per lo sviluppo dell’economia europea, e un indotto da oltre 526 miliardi di euro l’anno è una chiara dimostrazione del suo impatto attuale e prospettico. In questo quadro, l’Italia sta giocando un ruolo da protagonista emergendo tra i paesi con la maggiore crescita in termini di spesa pubblicitaria, con oltre 2,7 miliardi di euro in digital advertising e un indotto economico che supera i 58 miliardi di euro”, conclude Carlo Noseda.

Accanto a workshop e sessioni dedicate agli sviluppi tecnologici in ambito mobile, programmatic, video, brand safety e content creation, ci sarà spazio anche per le premiazioni dei vincitori dei Mixx Awards e dei Research Awards: i primi celebrano le campagne di digital advertising che si sono distinte in Europa per aver ispirato l’industry e aver evidenziato nuove idee e trend futuri; i secondi premiano i migliori progetti di ricerca nel settore del digitale in Europa che si sono differenziati per aver contribuito allo sviluppo della pubblicità online.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial