Al Web Marketing Festival 2018 torna il Digital Job Placement

«L’obiettivo è colmare il gap tra domanda e offerta nel mercato delle professioni digitali », spiega Cosmano Lombardo, Chairman dell’evento in programma il 21, 22 e 23 giugno al Palacongressi di Rimini

di Lorenzo Mosciatti
18 giugno 2018
Cosmano-Lombardo
Cosmano Lombardo

Formazione di qualità su tutte le principali leve del web marketing e del digitale, ma anche business opportunity, approfondimento, networking e concrete occasioni di crescita professionale. Sono queste le parole d’ordine che caratterizzeranno anche la sesta edizione del Web Marketing Festival, in programma il 21, 22 e 23 giugno al Palacongressi di Rimini.

Riflettori puntati sulla formazione, completa e di qualità, ma anche sulle concrete opportunità di crescita per l’intero comparto professionale. In una parola, Digital Job Placement, il servizio di recruitment per le professioni digitali che il Web Marketing Festival ha realizzato attraverso l’omonima piattaforma proprietaria. E che quest’anno può vantare partner del calibro di Bnp Paribas, Experis – Manpower Group, Jobiri e Tutored.

Realizzato per il terzo anno consecutivo al fine di contribuire a colmare il gap tra domanda e offerta di lavoro, il Digital Job Placement mira a favorire l’occupazione, soprattutto giovanile, e offrire opportunità di matching. Come? In occasione della 3 giorni, aziende con posizioni lavorative aperte e professionisti in cerca di occupazione potranno incontrarsi e realizzare colloqui di lavoro all’interno di un’area riservata. Aziende e candidati, per iscriversi al servizio, avranno a disposizione una piattaforma dedicata funzionale per realizzare un processo di matching accurato.

L’iniziativa, che negli anni ha registrato oltre 200 aziende partecipanti tra cui Save The Children, Aruba e Technogym, e 500 professionisti candidati, pone il Web Marketing Festival tra i player più attivi in campo internazionale sul fronte della trasformazione del mercato del lavoro. Questo alla luce anche dell’inclusione come membro ufficiale della Coalizione Digital Skills and Jobs dell’Unione Europea, di cui fanno parte già anche importanti realtà internazionali tra cui Cisco, Google, Microsoft e Oracle, progetto che punta a garantire le adeguate competenze ai cittadini dell’Unione e limitare l’analfabetismo digitale per soddisfare l’elevata domanda di tali skill, essenziali nella società e nell’economia digitale di oggi.

“Il digitale è il presente e il riconoscimento del suo valore in qualsiasi tipo di attività è inevitabile oltre che fondamentale”, spiega Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival. “In Italia, ad esempio, sebbene la domanda di professionisti digitali sia in continuo aumento e arrivi a toccare il +30%, solo il 12% dei giovani trovano occupazione nel settore, contro la media continentale del 16%. Colmare questa distanza significherebbe fare un passo nella direzione giusta, non solo in quanto Web Marketing Festival ma anche come Sistema Paese”.

Per qualsiasi altra informazione sull’iniziativa Digital Job Placement e, più in generale, sul Web Marketing Festival è possibile consultare il sito ufficiale del Festival e visitare la pagina dedicata all’iniziativa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.