• Programmatic
  • Engage conference

22/12/2014
di Simone Freddi

La pubblicità online accelera: a novembre +5,6% rispetto al 2013

Nel penultimo mese dell'anno, le performance delle concessionarie rilevate da FCP-Assointernet sono decisamente positive. La crescita riguarda tutti i device e rafforza le prospettive di una chiusura di 2014 a segno più

Buone notizie per la pubblicità online italiana: a novembre, la performance delle concessionarie rilevate da FCP-Assointernet è stata nel complesso particolarmente positiva, con un +5,6% di investimenti rispetto allo stesso mese del 2013. Il dettaglio dei fatturati, suddivisi per device/strumento, ribadisce l’estrema vitalità del mobile adv, nel quadro di una crescita che stavolta coinvolge tutti i device. Nel dettaglio:

  • Web  4,4%
  • Mobile +41,2%
  • Tablets +0,7%
  • Smart TV/Console +19,8%
Totale: +5,6%
  Dopo i buoni risultati dichiarati dalle grandi concessionarie tv (a novembre Publitalia e Rai Pubblicità hanno entrambe registrato fatturati in netta crescita sul 2013), sembra quindi confermarsi un trend positivo per il mercato della pubblicità in questa ultima parte dell’anno, almeno per quanto riguarda il mondo degli “schermi”. Complessivamente, tra gennaio e novembre nel 2014 gli investimenti in pubblicità online registrati da Fcp-Assointernet risultano dello 0,7% superiori rispetto al 2013. «Anche se i bilanci finali si faranno a chiusura d’anno, per il mezzo Internet il dato di novembre rafforza le prospettive di un 2014 in incremento. Un risultato da non sottovalutare alla luce delle attuali turbolenze del mercato», commenta il presidente Fcp-Assointernet, Raimondo Zanaboni.

ARTICOLI CORRELATI