• Programmatic
  • Engage conference

04/04/2019
di Cosimo Vestito

Grazia Uk indaga su felicità e aspirazioni del pubblico femminile con una ricerca

Tre i punti chiave emersi dall'indagine “The Game Changers 2.0”: la felicità personale ha la priorità sulla carriera, le perplessità sul mondo lavorativo e i contenuti di moda e bellezza come volano per gli acquisti

Cattura.jpg

Grazia Uk, l’edizione inglese del magazine Grazia ha presentato oggi a Milano la ricerca “The Game Changers 2.0” in cui ha indagato sull’evoluzione e sulle aspirazioni delle donne anglosassoni. L’evento, che ha avuto luogo oggi al Four Seasons Hotel Milano, ha visto la partecipazione delle più prestigiose aziende della moda e del lusso per ascoltare i relatori tra i quali Carla Vanni, direttore del Grazia International Network, e Hattie Brett, direttore di Grazia UK, edito da Bauer Consumer Media Ltd. Tre i punti chiave emersi dalla ricerca “The Game Changers 2.0” condotta su un campione di 576 donne inglesi di età compresa tra 25-44anni, corrispondente a 4,7 milioni di donne nel Regno Unito (fonte TGI Q1 2019). La felicità personale ha la priorità rispetto alla carriera: una scelta che si rispecchia anche nell’attenzione sempre maggiore dedicata alle amicizie vere, preferite rispetto ai rapporti sui social network. Il lavoro: la maggior parte del campione intervistato percepisce un mondo del lavoro troppo rigido e con poca flessibilità, che si scontra con la necessità di sviluppo professionale, e pone molta attenzione alle differenze di retribuzione riscontrate tra uomini e donne. I contenuti di moda e bellezza, se curati e autorevoli, diventano strumenti per uno shopping fluido (24/7) e fortemente orientato all’acquisto che le lettrici hanno in mente, senza perdere di vista il lato divertente.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI