Radio, pubblicità in flessione dell’1,5% a febbraio

Il fatturato pubblicitario è pari a quasi 26 milioni. Il dato progressivo è positivo per lo 0,1%. I numeri dell’Osservatorio FCP-Assoradio

di Caterina Varpi
28 marzo 2019
Fausto Amorese
Fausto Amorese

Dopo un periodo di crescita, il fatturato pubblicitario sul mezzo radio per febbraio 2019 registra una lieve flessione. Lo riportano i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio.

Il fatturato pubblicitario della radio registra nel mese un dato pari al -1,5% rispetto al corrispettivo 2018. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di 25.866.000 euro.

Fausto Amorese, Presidente FCP-Assoradio, commenta: “Il perimetro misurato dall’Osservatorio registra per il mezzo radio una lieve flessione del fatturato verso il 2018: -1,5%. Consideriamo tuttavia che sul 2017 la crescita è del +4,1% e che il dato progressivo si mantiene sia pure moderatamente in terreno positivo: +0,1%. Se guardiamo ai primi due mesi dell’anno, il calo di alcuni settori merceologici è parzialmente compensato dalla crescita di altri, in particolare Distribuzione, Finanza/Assicurazioni, Tempo Libero, Telecomunicazioni”.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.