FCP-Assointernet: la pubblicità online cresce del 4,3% nel 2018

Il fatturato del web monitorato a chiusura d’anno è pari a 478,4 milioni di euro. Il Presidente Galantis: «Continua l’impegno in ambito brand safety, frodi, trasparenza e misurazioni»

di Cosimo Vestito
30 gennaio 2019
pubblicità-internet

Il mercato italiano della pubblicità online è stato contrassegnato da una netta crescita nel 2018.

Lo dimostrano gli ultimi dati dell’Osservatorio FCP-Assointernet: il fatturato del web monitorato a chiusura d’anno è pari a 478,4 milioni, in crescita del 4,3%, circa 20 milioni di incremento verso il 2017, anno in cui il comparto aveva registrato un aumento anno su anno pari all’1,7%. Nel 2016 il settore aveva invece subito una contrazione, segnando un calo del 2,3%.

Dicembre si conferma per volume il mese più importante ed eguaglia di fatto l’anno precedente. Analizzando l’intero anno, da sottolineare il fatturato della componente Smartphone che da un’incidenza sul totale del 20,2% nel 2017 passa al 25,3% nel 2018, superando i 121 milioni di euro. Questa categoria continua dunque a crescere, registrando un differenziale positivo del 31,1% rispetto al 2017. In calo desktop e tablet, che perdono il 2,5% del loro valore, mentre aumenta significativamente il fatturato pubblicitario da smart tv e console (+21,8%).

Screenshot (162)
Clicca sull’immagine per ingrandirla

“Si chiude un anno in cui le concessionarie FCP-Assointernet hanno continuato a lavorare su diverse componenti dell’offerta per garantire un prodotto sempre più rispondente ai driver qualitativi del mercato: brand safety, frodi pubblicitarie e trasparenza in primis, attraverso un dialogo aperto con gli investitori e le loro agenzie, così come con le associazioni aderenti al Libro Bianco, con la convinzione che l’ulteriore sviluppo del nostro mercato passi attraverso la qualità dei prodotti editoriali che le Concessionarie FCP sono oggi in grado di proporre. Anche sul tema delle misurazioni, le concessionarie aderenti hanno svolto un ruolo fondamentale teso al miglioramento delle tecnologie oggi a disposizione sul mercato. Tale impegno proseguirà anche nel 2019, con l’auspicio che il perimetro di FCP-Assointernet, composto da 23 concessionarie, possa essere un riferimento ancora più rilevante per le scelte di investimento delle aziende e dei loro centri media”, ha commentato Giorgio Galantis, Presidente di FCP-Assointernet.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.