La pubblicità sulla stampa in calo del 6,8% nei 10 mesi

Il giro d’affari scende a poco più di 702 milioni di euro, di cui 443 milioni per i quotidiani

di Lorenzo Mosciatti
30 novembre 2018
mazzetta-giornali-stampa

Dopo la pubblicazione dei dati Nielsen, relativi agli investimenti pubblicitari dei primi nove mesi dell’anno, iniziano ora ad uscire le prime rilevazioni aggiornate ad ottobre.

L’Osservatorio Stampa Fcp fa sapere che, nel periodo gennaio-ottobre 2018, il fatturato pubblicitario del mezzo è risultato in calo del 6,8% per un giro d’affari di oltre 702 milioni di euro, migliorando dunque il trend rispetto al progressivo a settembre.

In particolare i quotidiani nel loro complesso registrano un andamento negativo a fatturato (con più di 443 milioni di euro, -5,6%) e positivo a spazio (+1,7%), mentre per i periodici il segno meno riguarda sia i ricavi (-8,8%) sia gli spazi (-3,1%).

I settimanali registrano un andamento negativo a fatturato (-7,2%) e a spazio (-0,3%), i mensili dell’8,1% per il giro d’affari e del 4,2% per gli spazi.

Schermata 2018-11-30 alle 16.12.14

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.