FCP-Assointernet: pubblicità in aumento del 7,3% a novembre

Nei primi undici mesi dell’anno, i ricavi pubblicitari raccolti dalla concessionarie italiane sul digitale sono cresciuti del 3,1% sfiorando i 432 milioni di euro

di Andrea Salvadori
07 gennaio 2020
digital-advertising

I ricavi pubblicitari raccolti dalla concessionarie italiane sul digitale sono aumentati nei primi undici mesi dell’anno del 3,1% sfiorando i 432 milioni di euro.

assointernet

A novembre, fa sapere Giorgio Galantis, presidente dell’Osservatorio FCP-Assointernet, “il fatturato pubblicitario del mezzo internet monitorato dall’Osservatorio ha registrato un incremento del 7,3% rispetto allo stesso mesi del 2018, un risultato rilevante in una fase di mercato complessa”.

Da gennaio a novembre quindi i ricavi digitali sono aumentati di oltre 13 milioni di euro rispetto al 2018 grazie, in particolare, alla crescita degli investimenti sugli smartphone, aumentati del 28,3% (+30,3% solo a novembre) e arrivati a quasi 143 milioni di euro, mentre la pubblicità digital su desktop è risultata in calo del 6,4% a quota 287 milioni di euro.

Crescita a tripla cifra infine per i ricavi ottenuti grazie alla pubblicità veicolata sulle smart tv e le console, passata nel giro di un anno da 470.000 euro a quasi 1,5 milioni di euro, in aumento del 216%.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial