Al via Audiweb 2.0: dal 7 giugno i primi dati Daily e Weekly per gli editori

Audiweb renderà disponibili a partire da giovedì le prime ricerche basate sulla nuova metodologia realizzata con Nielsen. A settembre arriverà la nuova Audiweb Database, con i dati monthly e giorno medio

di Caterina Varpi
05 giugno 2018
Italia-Connessa-Audiweb

Audiweb renderà presto disponibili i primi dati basati sulla nuova metodologia Audiweb 2.0, realizzata con Nielsen: a partire dal 7 giugno, saranno, infatti, distribuiti i primi dati della rilevazione Daily/Weekly (leggi l’articolo sulla nuova metodologia). Per quanto riguarda i dati della nuova Audiweb Database, invece, saranno resi disponibili da settembre con la ricerca riguardante i mesi di aprile e maggio. Alla rilevazione risultano iscritti tutti i principali gruppi editoriali e le concessionarie già iscritte al sistema.

Rilevazione Daily/Weekly: dati su audience, contenuti e piattaforme

Saranno distribuiti dati sugli utenti giornalieri e settimanali relativi agli editori che hanno già aderito alla ricerca e che negli ultimi mesi hanno implemento e certificato il nuovo Tag/Sdk, che consente la rilevazione censuaria completa della fruizione di tutti i contenuti distribuiti.

A caratterizzare la rilevazione Daily/Weekly sono innanzitutto la qualità e la “granularità” del dato con l’audience quotidiana e settimanale degli editori che hanno aderito alla rilevazione, con dati di profilazione relativi a genere ed età e con la copertura che riesce a raggiungere. Ci sono poi le audience generate dalla fruizione di contenuti statici e video tramite differenti device (computer, smartphone, tablet e portable media player) e piattaforme (browsing tradizionale, applicazioni, browsing in app mobile Facebook, FB Instant Article, Google AMP) e la frequenza di distribuzione a 60 ore dalla rilevazione.

«Abbiamo lavorato per molto tempo con l’intenzione di sviluppare una rilevazione basata sui valori fondanti del nostro Joint Industry Commitee: trasparenza e obiettività, in primis; rappresentatività e coerenza, perché espressione di tutte le parti che compongono il mercato; flessibilità e apertura rispetto alla continua evoluzione del mezzo e alla convergenza tra l’online e il mezzo televisivo – dichiara Marco Muraglia, presidente di Audiweb. – A questo si aggiunge la novità della rilevazione Daily/Weekly che, oltre ad aver raggiunto i risultati che ci aspettavamo in termini di copertura e aderenza ai fenomeni rappresentati, consente di rappresentare quasi in tempo reale l’offerta online, così da consentire elaborazioni più rapide e tempestive. Inoltre, è possibile rappresentare perimetri progressivi, perché gli editori possono decidere quali entità rappresentare ai fini della pianificazione pubblicitaria».

marco-muraglia
Marco Muraglia

I dati daily e weekly sono disponibili con decorrenza 1 giugno per tutte le entità che presentano la componente di rilevazione censuaria attiva attraverso Tag/Sdk e sono consultabili dagli operatori iscritti (Editori, Concessionarie, Agenzie e Centri Media) tramite la nuova interfaccia “Audiweb Media View”.

Audiweb 2.0, le nuove fonti della rilevazione

La rilevazione Daily/Weekly e l’intero sistema Audiweb 2.0 poggiano le basi su fonti completamente rinnovate rispetto alle analisi svolte in precedenza: il nuovo Tag/Sdk di Nielsen, i big data, il panel e la nuova Ricerca di Base unica Auditel-Audiweb.

Le prime due fonti, in ordine di presentazione, sono alla base della rilevazione Daily/Weekly. L’Sdk, implementato nei contenuti online degli editori iscritti (video, pagine e applicazioni), consente la rilevazione censuaria completa della fruizione di tutti i contenuti distribuiti mentre i big data forniscono informazioni funzionali alla profilazione dell’audience in termini di genere ed età e, con il contributo dei dati derivanti del panel, alla deduplica delle audience tra device.

Per la rilevazione Audiweb 2.0, Nielsen ha selezionato Facebook quale data provider più affidabile per copertura e qualità dei dati finalizzati alla sola attribuzione di genere ed età all’audience dei contenuti. Processo che avviene mediante procedure che garantiscono la completa anonimizzazione dei dati.

Tra le altre fonti, il panel è stato ampliato così da raggiungere una dimensione consistente e rappresentativa, con 30.000 panelisti per la rilevazione da computer, 8.000 per smartphone e tablet e 1.500 “single source” – la parte di panel che alimenta le informazioni sulla fruizione dei contenuti sia da pc sia da mobile. Oltre a rappresentare la base dati per la validazione delle informazioni provenienti dai big data, il panel svolge ancora un ruolo fondamentale per la raccolta di informazioni ad elevata profilazione, fino al dettaglio individuale per tutte le audience rilevate, rendendo possibile la produzione del dato respondent level indispensabili per la pianificazione.

Infine, la nuova Ricerca di Base unica Auditel-Audiweb, già attiva dal 2017, entra in campo nella fase iniziale del processo – per la stima degli universi di riferimento per i panel – e in quella finale del processo di ponderazione e di estensione dei dati per la stima della popolazione connessa.

Da questo nuovo impianto nasce un sistema in grado di produrre e distribuire dati più evoluti (currency daily, weekly, monthly, Respondent level ad elevata profilazione socio-demo).

«Era necessario un cambio di paradigma per comprendere un mondo diventato molto più complesso da quanto la ricerca era partita nel 2008 – ha spiegato Filippo D’Avanzo, Coordinatore del Comitato Tecnico di Audiweb, in occasione della presentazione del nuovo sistema alla stampa. – La fonte principale fino ad ora è stato il panel, ponderato su dato censuario. Ora il dato censuario viene arricchito dai dati del panel».

Luca Bordin, General Manager Media Sales & Solutions di Nielsen, ha precisato nella stessa occasione, il motivo della centralità della combinazione di più fonti di informazioni in Audiweb 2.0: «Il solo big data ha dei limiti mentre il panel non rappresenta l’online nella sua totalità: non fornisce una rappresentazione realistica in quanto in questo ambito ci sono contenuti molto differenziati».

Il prodotto finale del nuovo sistema, Audiweb Database, fornirà i dati di navigazione e profili socio demografici degli utenti che hanno navigato attraverso computer, smartphone e tablet, con una maggiore stratificazione e ricchezza di informazioni. Al fine di compiere una sintesi delle diverse fonti di dati utilizzati nella nuova ricerca e valorizzare quindi al meglio i dati panel e i big data, Audiweb insieme a Nielsen ha compiuto un importante sforzo di innovazione metodologica e tecnologica denominata Syntetic Respondent Level Dataset. Tale innovazione è contenuta nel nuovo dato monthly (Audiweb database).

Audiweb Database, i dati disponibili da settembre

La modalità di distribuzione dell’Audiweb Database, con i dati monthly e giorno medio, resta confermata: disponibile a partire settembre con i dati relativi alla rilevazione del mese di giugno, sarà distribuito in forma completa alle software house che offrono tool di pianificazione basati sui dati Audiweb per la consultazione da parte degli operatori abbonati al servizio.

I dati del mese di marzo sono stati gli ultimi derivanti dal sistema di produzione tradizionale (qui i numeri della ricerca), mentre i database e i dati mensili di aprile e maggio verranno prodotti con la nuova metodologia e successivamente resi disponibili per garantire continuità di trend. I report di sintesi con i dati pubblici dell’Audiweb Database saranno pubblicati sul sito online. Tutte le informazioni sul nuovo sistema Audiweb 2.0 e i successivi aggiornamenti sui nuovi dati sono disponibili a partire da oggi sul nuovo sito www.audiweb.it e nel documento completo delle Note Informative consegnate ad Agcom e pubblicate sul sito.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.