• Programmatic
  • Engage conference

14/01/2019
di Teresa Nappi

Yogurt Vipiteno, al via i primi spot tv firmati Milk adv

La campagna è stata pianificata dalla stessa azienda sui canali Rai con diversi flight e vedrà la rotazione di 3 soggetti, in un mix di 20” e 15”

Yogurt-Vipiteno-spot-Milk-adv.jpg

È partita lo scorso fine settimana in Rai la nuova campagna tv Yogurt Vipiteno ideata da Milk adv, agenzia Assocom e partner del network internazionale AMIN Worldwide. La produzione è firmata Perigeo Associati, con regia di Paolo Vari e fotografia di Alessandro Dominici. Il team veneto guidato da Paolo Margonari, Fabiana Fantinato e Sergio Ristagno aveva acquisito il budget in settembre, attraverso una gara. Mamma, papà e bimba stanno gustando lo yogurt nella cucina di casa. All’improvviso, un toc-toc cattura la loro attenzione: non proviene dalla porta di casa ma da quella del frigorifero. Il papà si avvicina, afferra la maniglia, apre e, colpo di scena, dal frigo esce una banda musicale altoatesina. Negli altri due soggetti di campagna ad uscire dal frigo sono due “Schuhplattler” che danzano schiaffeggiandosi e una vacca Bruna dell’Alto Adige in carne e ossa. La campagna è stata pianificata dalla stessa azienda sui canali Rai con diversi flight e vedrà la rotazione dei 3 soggetti, in un mix di 20” e 15”. Yogurt Vipiteno | Spot TV | Banda from milk adv on Vimeo. Azienda leader italiana nella produzione di yogurt, con 1,5 milioni di vasetti prodotti ogni giorno, la Latteria di Vipiteno è attiva dal 1884 e lavora tutti i giorni 150.000 litri di latte fresco provenienti dai ricchi prati di montagna. Il Marchio di Qualità Alto Adige garantisce l’utilizzo di mangimi non OGM e una fitta rete di controlli durante tutto l’intero processo di lavorazione. «Siamo molto soddisfatti di questo progetto», commenta Sergio Ristagno, direttore clienti di Milk adv. «Gli spot si basano su un’idea ironica, memorabile, segnando un cambio di passo nella definizione della personalità del brand. Sono questi gli elementi che ci hanno consentito di vincere la gara».

Credits

  • Direzione creativa: Paolo Margonari
  • Copy: Daniele Treu
  • Art: Federica Longhin
  • Account director: Sergio Ristagno
  • Account executive: Beatrice Antolini
  • CdP: Perigeo e Ass.
  • Regia: Paolo Vari
  • DOP: Alessandro Dominici

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI