Vodafone risponde a Iliad e lancia ho. con spot on air e online

La band musicale interpreta nel commercial “Io ho in mente te”, la versione italiana di “You Were On My Mind”. Il planning è di Wavemaker

di Lorenzo Mosciatti
25 giugno 2018
Ho.

A poche settimane dal lancio in Italia dell’offerta di Iliad, Vodafone annuncia il suo nuovo operatore virtuale di telefonia mobile.

La risposta della compagnia britannica all’operatore francese si chiama ho. e si presenta sul mercato con un’offerta aggressiva quasi quanto quella di Iliad: una sola tariffa, attivabile sino al 31 luglio, con minuti e sms illimitati, 30 Giga su rete 4G, a 6,99 euro al mese, con un contributo iniziale di 9,99 euro senza costi di disattivazione o penali (non vengono inoltre richieste carta di credito o Iban per i rinnovi).

I servizi come la navigazione hotspot, l’avviso di chiamata, l’sms “ho.chiamato” e il 42121 per verificare il credito residuo sono inclusi e gratuiti. I servizi a sovrapprezzo, come numeri premium o abbonamenti digitali, sono bloccati a prova di attivazione involontaria. Finiti i Giga il cliente può decidere se e quando riprendere a navigare, facendo ripartire l’offerta al prezzo mensile, iniziando un nuovo ciclo di un mese senza nessun extra costo.

Il lancio del nuovo brand, che formalmente fa capo a Vei srl, società creata ad hoc da Vodafone, e della sua offerta sarà al centro di un battage pubblicitario non da meno rispetto a quello messo in moto da Iliad.

La campagna pubblicitaria, pianificata da Wavemaker, centro media di riferimento di Vodafone in Italia, verterà di certo su uno spot che avrà per protagonisti gli Street Clerk, una band musicale che interpreterà per l’occasione “Io ho in mente te”, la versione italiana di “You Were On My Mind”, successo degli anni ’60 dell’Equipe 84 con testo italiano scritto da Mogol. La nota stampa parla di uno “stile di comunicazione chiaro e diretto”, dove “tutto quello che il cliente deve sapere è scritto in primo piano, senza asterischi. ho. parla in prima persona, e comunica al cliente solo ciò che avrà realmente”.

Ancora non è chiaro chi si è occupato della campagna pubblicitaria dal punto di vista creativo e chi ha vinto dunque la gara avviata ad hoc lo scorso anno. Quel che è certo è che l’incarico non è stato preso in gestione dal Team Red, la unit dedicata al cliente Vodafone di Wpp Italia. Il piano media, già partito, coinvolge la televisione e il digital, così come i circuiti di affissioni in tutta Italia e le radio.

E’ prevista anche una declinazione regionale della campagna pubblicitaria. La parola “Ho.” sarà infatti inserita in frasi dove saranno riportate espressioni dialettali, come A ho. Anvedi che tariffa!, ho.stregheta e aj.ho.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.