• Programmatic
  • Engage conference

11/09/2018
di Caterina Varpi

Vacheron Constantin lancia la campagna One of not many

Pianificata internamente, l'adv coinvolge artisti di talento ed è il primo passo di un progetto più ampio

James-Bay.jpg

Vacheron Constantin lancia la nuova campagna One of not many, realizzata sotto la direzione creativa di Volker Gehr, Creative Director dell'azienda. L'adv sarà diffusa anche in Italia, con pianificazione interna, e coinvolge anche il digital. L'adv descrive l'universo che la manifattura rappresenta da oltre 260 anni nel settore dell'alta orologeria. L’innovazione, lo spirito di esplorazione, gli standard rigorosi dei suoi orologiai e artigiani, la trasmissione di competenze tradizionali, la ricchezza del patrimonio e la capacità di adattarsi alle diverse epoche, questi sono i valori a cui guarda il marchio. “L’industria orologiera conta più di un miliardo di orologi all’anno, di cui solo 25 milioni sono prodotti in Svizzera e appena 500.000 hanno accesso allo status di alta orologeria. In questo contesto, Vacheron Constantin si concentra su volumi di produzione limitati e sostenibili, com’è necessario per offrire i più alti livelli di qualità, bellezza e savoir-faire. In un segmento già molto esclusivo, la nostra Maison si impegna a mantenere un carattere unico e sofisticato. In questo senso siamo decisamente One of not many”, spiega Louis Ferla, Ceo di Vacheron Constantin. Per raccontare questa visione, la maison ha deciso di collaborare con artisti di talento, la cui personalità e il cui lavoro esprimono la ricerca costante dell’eccellenza, l’apertura al mondo e lo spirito di innovazione e creatività a cui guarda Vacheron Constantin. I musicisti Benjamin Clementine e James Bay sono associati alla collezione Fiftysix, il designer Ora Ito adotta le linee della collezione Patrimony mentre l'esploratore Cory Richards è il volto di Overseas. Come fa notare Laurent Perves, Chief Marketing Officer della Maison: “Gli ambiti in cui operano questi talenti – musica, design, esplorazione e fotografia – sono territori legittimi e pertinenti, in cui Vacheron Constantin è presente da lungo tempo. La cosa più importante nel loro e nel nostro lavoro è trascendere gli oggetti per suscitare emozioni”. Questi artisti ispirati hanno partecipato alla direzione artistica della nuova campagna di comunicazione. "È il primo passo di un progetto più ampio, che contempla la collaborazione creativa con ognuno di questi talenti e con altri che verranno - anticipa Perves. - Questi incontri umani e artistici sono innegabilmente allineati a quelli che hanno scandito la storia della Maison dal 1755”. Le immagini della campagna, scattate da Phil Poynter, offrono una prospettiva del “dietro le quinte” del savoir-faire di queste personalità.

Credits

  • Direzione creativa: Volker Gehr
  • Direzione artistica: Pierrick Jegou, Alexa Chessex
  • Fotografia e Film: Phil Poynter
  • Location: Capitol Studios Los Angeles, Abbey Road Studios Londra, Palais Royal Parigi, Vasquez Rocks California

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI