• Programmatic
  • Engage conference

13/06/2014
di Lorenzo Mosciatti

Simmenthal e Riccardo Montolivo sono più forti dell'infortunio

L'Azzurro che non ha potuto partecipare ai Mondiali causa incidente sul campo da gioco, torna protagonista, insieme alla mamma, di un nuovo e ironico commercial per il brand, in tv dal 15 giugno. Firma Young & Rubicam

montolivo.jpg

Ieri avevamo assegnato allo spot di Simmenthal con Riccardo Montolivo, firmato da Young & Rubicam, il "premio della critica" nella nostra classifica degli spot italiani più belli dei Mondiali. Com'è noto, infatti, lo sfortunato centrocampista della Nazionale si è infortunato gravemente proprio alla vigilia della partenza della squadra italiana alla volta del Brasile, dando un risvolto completamente diverso - e certamente non voluto - all'interrogativo posto all'inizio del 30": "come mai Montolivo non è in campo?" (fatto che ha scatenato l'ironia del web, oltre a indurre Simmenthal a ritirare lo spot). Ma Simmenthal e il suo testimonial ci insegnano a guardare sempre con ottimismo alle circostanze avverse: rieccoli, infatti, insieme in una nuova versione dello spot, che affronta in modo originale e ironico la situazione, rinnovando il proprio appassionato sostegno alla compagine azzurra. Il nuovo episodio andrà in onda sulle principali emittenti nazionali a partire dal domenica, con una sorpresa: ad interpretare lo spot, oltre al protagonista Montolivo, c'è la mamma del campione, che si prende cura del figlio preparando per lui uno sfizioso piatto a base di Simmenthal, in pieno stile italiano. Una campagna che vuole aprire una finestra sulla quotidianità autentica delle famiglie italiane, in cui una partita di calcio diventa l’occasione perfetta per stare insieme e tifare per la Nazionale gustando i migliori piatti della tradizione italiana. L’idea creativa è stata sviluppata dall’agenzia Young & Rubicam; mentre la casa di produzione che si è presa cura di ogni singolo dettaglio è Akita Off.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI