• Programmatic
  • Engage conference

09/09/2019
di Rosa Guerrieri

Ringo punta sul digital con Maccio Capatonda per il lancio del biscotto Sbagliato

Il comico è protagonista di una serie di minifilm e pillole social. La campagna è firmata da Nadler Larimer & Martinelli, pianifica OMD

maccio-capatonda-ringo-sbagliato.jpg

Anche Ringo ha il suo "Sbagliato". Il celebre prodotto conosciuto e amato come “l’unico snack goloso, bianco e nero, con in mezzo tanta crema” propone una versione inedita con entrambi i biscotti al cacao. Si chiama, appunto, Sbagliato, e per lanciarlo sul mercato il brand ha optato per una campagna graffiante e ironica, che giocasse proprio sul concetto di “sbaglio”. La comunicazione, firmata da Nadler Larimer & Martinelli, vede un protagonista d'eccezione: il comico Marcello Macchia, in arte Maccio Capatonda, che ha girato come regista e protagonista dei minifilm: la televendita sbagliata, lo spot sbagliato, il trailer sbagliato, la serie tv sbagliata... Disponibile online su YouTube, Instagram e su Ringo.it a partire dai primi di settembre, la divertente web serie è stata accompagnata da pillole social su Instagram, con protagonista sempre Maccio alle prese con innumerevoli e surreali sbagli. Del resto, come lo stesso Capatonda dichiara in una comica conferenza stampa, anzi, conferenza stagna di presentazione del progetto, «lo sbaglio è una condizione che mi caratterizza pienamente, vengo continuamente perseguitato dagli sbagli durante tutta la mia vita». La campagna a cura di Nadler Larimer & Martinelli, creata da Mattia Peghin con la direzione creativa di Dario Primache, curata dal digital strategist Massimiliano Sossella, vede la pianificazione media affidata a OMD, la produzione a cura di Shortcut Productions, realizzata dal produttore esecutivo Enrico Venti e la fotografia a cura di Donato Sileo.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI