Peugeot dà il via a #sensationdriver con Accorsi e prepara il lancio del SUV 5008

La webserie in sei episodi estende la collaborazione con l’attore italiano e apre il 2017 pubblicitario della casa francese, che continuerà con uno spot inedito per la 208 e la comunicazione del nuovo sette posti. Online oltre il 20% del budget adv

di Simone Freddi
16 febbraio 2017
Peugeot-accorsi-5008

La webserie #sensationdriver con Stefano Accorsi apre il 2017 pubblicitario di Peugeot, che continuerà a breve con un nuovo spot per la 208 e il lancio del nuovo SUV sette posti 5008. Quest’ultimo completerà la gamma della casa francese nel campo degli Sport Utility Vehicles, in cui Peugeot è entrata solo lo scorso anno con 2008 e 3008 e che già vale il 40% delle vendite nel nostro Paese.

Il tutto con la collaborazione creativa di Havas Milan e il planning di OMD, dal momento che la gara aperta da PSA per l’individuazione del nuovo centro media, di cui vi abbiamo dato notizia negli scorsi giorni e che vede coinvolta, oltre alla centrale di Omnicom Media Group, anche Havas Media, dovrebbe chiudersi entro l’estate, ma non molto prima. Anche perché il processo di selezione coinvolge diversi Paesi e non solo l’Italia, stando a quanto ci ha detto l’azienda oggi a Milano in occasione del lancio di #sensationdriver.

La webserie segna un ampliamento della collaborazione di Peugeot con Stefano Accorsi: l’attore italiano, da tempo protagonista degli spot della casa francese e di diversi progetti di branded content, veste infatti i doppi panni del regista e dell’interprete in questa produzione, ideata e realizzata in collaborazione con Havas Milan (e coi il coinvolgimento della casa di produzione Think Cattleya).

Il progetto ha esordito ieri su www.peugeotsensationdriver.it con i primi tre episodi, cui se ne aggiungeranno altrettanti nelle prossime settimane per un totale di sei storie che raccontano – con leggerezza e ironia – altrettante sfumature emozionali in linea con il payoff di Peugeot Motion and Emotion” che mette al centro innovazione tecnologica e sensazioni di guida.

I sei episodi condividono lo stesso prologo – Stefano Accorsi che deve effettuare un provino – ma raccontano sei vicende diverse, ognuna caratterizzata da un mood differente: gioia, invidia, esaltazione, paura, orgoglio e stupore. E’ l’utente a scegliere quale sensazione (e quale auto) vivere. Collegandosi al sito dedicato, infatti, si interagisce con il prologo delle avventure di Accorsi attraverso un freeze frame in stile “sliding doors” che deve essere, poi, sbloccato per avere accesso agli episodi e fare la propria scelta.

 

Il risultato finale coinvolge, e fa sorridere, portando allo stesso tempo lo spettatore a conoscere in modo originale alcuni modelli della casa transalpina come il Suv Peugeot 3008, il Suv 2008 o le Peugeot 208 GTi e 308 GTi che diventano, così “il palcoscenico” ideale di queste storie divertenti, ritmate e leggermente provocatorie, raccontate con un linguaggio e un tono di voce adatti al web.

A quest’ultimo mezzo, ha detto Antonio Scotti, Advertising and media manager at Peugeot Italia, viene destinato oltre il 20% della spesa complessiva in pubblicità. Un investimento che, mettendo insieme i tre brand di PSA Peugeot, Citroën e DS, si aggira sui 60 milioni di euro annui nel nostro Paese.

«Sosterremo #sensationdriver con attività sui social e con una campagna pubblicitaria online, ma confidiamo molto sulla viralità “naturale” della webserie, che in futuro potrebbe anche godere di una veicolazione diversa, magari al cinema – ha detto Scotti -. I nostri investimenti in contenuti ci consentono di dialogare con un target differente rispetto al passato, aiutandoci a posizionarci in modo più efficace sui segmenti premium di mercato automotive. Infatti Peugeot vende sempre di più e vende “meglio”».

Non per nulla, l’esordio più importante nella gamma della casa del Leone nel 2017 sarà Peugeot 5008, in programma a tarda primavera. Si tratta del modello che punta ad affermare Peugeot come leader nel “nuovo” segmento dei grandi SUV a 7 posti. Il lancio pubblicitario prevede una creatività internazionale che verrà adattata per l’Italia come di consueto dal team di Havas Milan capitanato dal direttore creativo Francesca De Luca. Il lancio avrà un media mix complesso e una media strategy adeguata al target famigliare (i SUV 7 posti sono in un certo senso il “futuro” dei monovolume) e altospendente a cui il veicolo si rivolge.

Ancora prima, però, arriverà in comunicazione un nuovo spot per Peugeot 2008, veicolato a livello internazionale e ideato sulla base di un concept proposto proprio da Havas Milan. Il film non vedrà Accorsi al volante, ma la narrazione nel nostro Paese sarà di nuovo affidata al suo inconfondibile timbro vocale. La strategia media prevede una declinazione su tutti i canali, come da tradizione del brand.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.