• Programmatic
  • Engage conference

07/11/2018
di Teresa Nappi

Pantene lancia la campagna #Stophairshaming con Chiara Ferragni e non solo

Oltre alla brand ambassador, anche Chiara Scelsi, Bellamy Okot, Ludovica Bizzaglia e Paola Marella hanno aderito all'iniziativa diventandone i volti. La creatività è di Grey mentre la pianificazione è di Carat e coinvolge digital e social

Pantene-Ferragni-Stophairshaming.jpg

Pantene lancia la campagna #Stophairshaming per dire basta al disagio che nasce dal sentirsi condizionati dai propri capelli, che è poi paura del giudizio degli altri. Pianificata al momento online e sui social con creatività firmata da Grey e planning di Carat, la campagna è in linea con gli sforzi di Procter & Gamble, decisa a fare la sua parte nel combattere ogni tipo di stereotipo. Così Pantene vuole celebrare i capelli delle 3,5 miliardi di donne che abitano il nostro pianeta, vuole rendere omaggio alla loro forza che risiede proprio nella meravigliosa diversità dei loro capelli. Vuole parlare a quelle 9 donne su 10 che non sono soddisfatte e vorrebbero avere un’altra tipologia di capelli e dir loro che hanno il diritto di sentirsi libere di mostrare al mondo il loro lato migliore, i loro capelli.

I volti della campagna #Stophairshaming di Pantene

Ogni donna ha una propria storia di trasformazione legata ai capelli e Pantene se ne fa portavoce raccontando storie autentiche, nelle quali i capelli hanno svolto un ruolo chiave. Un momento fondamentale del percorso di ognuna, da cui ha preso il via il vero cambiamento. https://youtu.be/z0hrtgrHkTk Insieme a Chiara Ferragni, brand ambassador, anche la modella Chiara Scelsi, Bellamy Okot, Fondatrice di AfroitalianSouls.it, Ludovica Bizzaglia, attrice e influencer, e l'architetto Paola Marella hanno aderito alla campagna per dire basta all’hair shaming e diventano testimonial per Pantene con le loro esperienze e storie. Pantene-Stophairshaming Cinque profili di capelli: biondo, curly, afro, rosso e grigio. Cinque donne e le loro storie autentiche di hair shaming e trasformazione per celebrare insieme a Pantene la diversità e la bellezza di ogni tipo di capello, per liberane la forza e per dire Stop a qualsiasi etichettatura.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI