• Programmatic
  • Engage conference

04/12/2017
di Lorenzo Mosciatti

Panettone Motta a favore dei canditi nel nuovo spot, on air e online con PHD

Spot e un videoclip creato ad hoc per la comunicazione di fine anno del brand dolciario del Gruppo Bauli. L'agenzia creativa è Saatchi & Saatchi

ComuUnCanditoANatale-Motta.jpg

Panettone Motta esce ancora una volta dai cliché della comunicazione natalizia, rompe gli indugi e si schiera “senza se e senza ma” a difesa dei bistrattati canditi, oggetto in occasione delle feste di fine anno di una sistematica opera di emarginazione a bordo piatto. https://www.youtube.com/watch?v=_iuOtOkJVs8&feature=youtu.be #ComeUnCanditoaNatale, il nuovo spot ideato da Saatchi & Saatchi e pianificato da PHD Media per il brand del gruppo Bauli, on air e online da domenica 3 dicembre, esorta tutti infatti a “scartare i regali e non i canditi”. Nello spot, on air nei formati 30” e 15”, Motta passa in rassegna tutti i metodi escogitati dagli italiani per scovare e scartare i canditi da ogni fetta di panettone. Tuttavia, proprio quando l’occhio allenato e le dita più sensibili si convincono che l’epurazione sia stata completata, ecco che compare sempre un candito pronto a uscire allo scoperto per farsi mangiare. In linea con il taglio ironico e fuori degli schemi della recente comunicazione di Motta, per il nuovo spot natalizio è stata composta la colonna sonora originale “Come un candito a Natale” con relativo videoclip. Pensato per il web e pianificato sui canali social del brand (Facebook e Youtube), il filmato musicale vede protagonista proprio l’escluso candito. https://www.youtube.com/watch?v=scQHMPD03Xo Al netto della satira, però, a tutti è capitato di sentirsi, almeno una volta nella vita, “canditi a Natale” perché messi da parte. #ComeUnCanditoaNatale, pertanto, è l’hashtag con cui Panettone Motta ha scelto di chiamare a raccolta sulla propria temporary page di Facebook, attiva solo per il periodo natalizio, tutti coloro che sanno cosa significhi sentirsi esclusi. Per diffondere il suo messaggio e creare rumor, Motta ha ideato un’azione strategica in tandem con alcune tra le più note community Facebook che hanno anticipato l’attività. E adesso? Panettone Motta annuncia una serie di attivazioni e contenuti ad hoc per il web, che coinvolgeranno direttamente gli utenti e non solo.

Credit

  • Agenzia: Saatchi & Saatchi
  • Ceo: Simone Masé
  • Direttore Creativo Esecutivo: Agostino Toscana
  • Creative Director: Alessandro Orlandi, Manuel Musilli
  • Deputy Creative Director e Art Director: Nico Marchesi
  • Deputy Creative Director e Copywriter: Riccardo Catagnano
  • Head of tv: Raffaella Scarpetti
  • Tv Producers coordinator: Erica Lora-Lamia
  • Producer: Silvana Gabelli
  • Team Account: Mayna Frosi – Doriana Siracusano – Elena Garatti
  • Senior Strategic Planner: Ornella Vittorioso
  • Casa di Produzione tv spot 30”: Movie Magic International
  • Regista e DOP spot: Irv Blitz
  • Brano musicale: Riccardo Catagnano
  • Musica: Massimiliano Pelan e Fabio De Martino, di 30’’
  • Executive producer: Andrea Ciarla
  • Producer: Walter Ricciardi
  • Scenografo: Charlotte Mello Teggia
  • Editor: Massimo Magnetti
  • Color grading: Band
  • Post Production: Exchanges
  • CDP Videoclip: Withstand Film
  • Regista Videoclip: Jacopo Rondinelli
  • DOP Videoclip: Edoardo Emanuele
  • Executive Producer: Lorenzo Damiani
  • Producer: Giulia Solia
  • Post: Prodigious
  • Pianificazione media: PHD Media
  • Agenzia Social e Digital PR: MSLGroup
  • Digital Strategy Director Publicis Groupe: Marco Fornaro
  • Digital Account MSL Group: Giulia Stramazzo
  • Digital Creative Director: Roberto Porta
  • Digital Art Director: Marco Rossitto Digital Copywriter: Giorgio Turco
  • Pianificazione: PHD Media
  • PR Coordinator: Rachele Dottori

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI