• Programmatic
  • Engage conference

30/10/2018
di Caterina Varpi

Opera la Pera torna in comunicazione con Serviceplan Italia

La campagna parte con un 30” seguito da tanti formati più brevi, ognuno dedicato ad una caratteristica delle pere Opera

Pera-Opera.jpg

Opera, consorzio di frutticoltori specializzato nella coltivazione delle pere, torna in comunicazione con una nuova campagna realizzata da Serviceplan Italia. L'adv parte con un 30” seguito da tanti formati più brevi (15", 10", 7"), ognuno particolarmente dedicato ad una caratteristica delle pere Opera ed è on air dal 28 ottobre su tutte le reti generaliste. Dopo la precedente comunicazione, continua l’esplorazione di tutte le “buonissimissime ragioni” per scegliere una pera Opera. A raccontarlo oggi sono degli artisti del food, Michel Roulier e Philippe Lhomme di Foodfilm, due registi specializzati nel food, che si distinguono per il particolare trattamento delle immagini, un montaggio dal ritmo incalzante e tanti effetti visivi tutti realizzati “live” con pochissimo uso di post produzione. I registi hanno scelto la pera Opera per fare il loro debutto in Italia insieme all'agenzia e alla casa di produzione Mercurio. Nel film la pera Opera è protagonista assoluta, sempre al centro di ogni immagine. Una serie di ritratti, che raccontano la varietà, la versatilità in cucina, l’italianità, la bontà delle pere Opera e le ultime grandi novità: le pere preferite dai piccoli. Si chiamano Minis, e sono a misura di merenda.

Credits

  • Agenzia: Serviceplan Italia
  • Cliente: Opera S.c.a
  • Direttore Creativo Esecutivo: Oliver Palmer
  • Direzione creativa: Giuliana Guizzi, Salvatore Giuliana
  • Art Director: Rea Jabara
  • Copywriter: Massimo Mazzucca
  • Cdp: Mercurio Cinematografica
  • Regia: FoodFilm
  • Account Director: Paola Borroni

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI