• Programmatic
  • Engage conference

27/03/2019
di Lorenzo Mosciatti

Nuova Caledonia invita a "viaggiare con il cuore" nella nuova campagna

Tanto digital advertising e un'operazione con gli influencer per il piano di comunicazione dell'ente del turismo

nuova-caledonia-campagna.jpg

La Nuova Caledonia lancia una nuova campagna di promozione a livello internazionale che mira ad emozionare i viaggiatori di tutto il mondo, invitandoli a "viaggiare con il cuore" per vivere e provare tutte le esperienze che l'arcipelago del Pacifico ha da offrire. Per far comprendere tutto il suo potenziale turistico, Nuova Caledonia Tourism lancia una campagna annuale di comunicazione su tutti i suoi mercati in crescita (Australia, Francia, Nuova Zelanda, Cina, Italia e Germania) e declinata in un mix di canali promozionali (digital e affissioni pubblicitarie). L'obiettivo p rafforzare la notorietà della destinazione e, insieme, mettere in evidenza le offerte dei partner. La campagna, caratterizzata dallo slogan “il nostro cuore fa battere il vostro” e dagli hashtag “#ViaggiaColCuore” (“Feel the pulse of New Cal” e “#NewCalPulse” in inglese), vuole portare il viaggiatore ad immaginarsi nei luoghi più iconici della Nuova Caledonia, con la promessa di vivere un’avventura fatta di emozioni e molteplici esperienze: sorvolare la laguna in ULM, essere accolti in una delle tante tribù Kanak, passeggiare a cavallo insieme agli stockmen, rilassarsi in coppia sull’Isola dei Pini, immergersi nella barriera corallina, esplorare la Costa Est, solo per citare le principali attrazioni. Fulcro centrale della campagna è il sito web multilingue adattato per ogni mercato, che raggruppa tutti gli elementi della campagna (concept, spot video, 10 buoni motivi per andare in Nuova Caledonia) ma soprattutto una classifica delle 50 esperienze top da vivere in Nuova Caledonia in base ad un filtro emotivo (da Zen a Sensational), oltre ad offerte promozionali (pacchetti di tour operator o provider locali, voli e link per richieste di preventivo).

La campagna influencer

Infine, durante l’anno, saranno inoltre organizzati diversi viaggi con influencer, in particolare australiani, francesi e cinesi, per comunicare più direttamente con il target consumer finale. Spetterà loro testare la diversità dell’offerta turistica locale, in base anche alle scelte fatte dalle loro rispettive community (con un sondaggio al giorno per scegliere quali esperienze fare) e testimoniare le loro sensazioni sul posto. Tutte le loro avventure si potranno seguire grazie alle immagini, alle mappe e ai video che saranno postate sul sito della campagna e sui social network.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI