• Programmatic
  • Engage conference

20/01/2016
di Caterina Varpi

Nexive sceglie Gerundio come agenzia di comunicazione a seguito di una gara

La sigla è chiamata a gestire l’ideazione e la produzione di campagne di comunicazione in modo integrato e cross-mediale valorizzando il percorso di rebranding avviato nel 2014 con il passaggio da TNT Post a Nexive. Le prime adv attese per la primavera

Nexive.jpg

Nexive sceglie Gerundio per la sua comunicazione istituzionale, interna e di prodotto a seguito di una gara. L'incarico valido per il biennio 2016-2017 è quello di supportare l’azienda sia a livello strategico sia operativo, gestendo l’ideazione e la produzione di campagne di comunicazione in modo integrato e cross-mediale. La prima adv è attesa per la primavera. All'agenzia romana guidata da Ramon Sembianza e Andrea Sebastiani Nexive chiede di valorizzare il percorso di rebranding avviato nel 2014 con il passaggio da TNT Post a Nexive, comunicando in modo più incisivo il posizionamento dell’azienda e la sua volontà di essere riconosciuta come “la piattaforma per eccellenza nel recapito della posta e dell’eCommerce”. Il pitch ad inviti si è articolato in due fasi e ha coinvolto in tutto sei agenzie, diverse per storia, dimensione e approccio creativo. A tutte è stato richiesto di sviluppare una o più proposte creative per una campagna di comunicazione istituzionale finalizzata a incrementare la brand awareness del marchio e a potenziarne l’identity. Alle tre sigle che hanno presentato le proposte più convincenti è stato quindi chiesto di rispondere ad un capitolato economico e presentare la squadra che intendevano mettere in campo per Nexive. «Gerundio ha dimostrato di avere colto appieno le esigenze di Nexive in termini di posizionamento e comunicazione, e di essere pronta a raccogliere la sfida di comunicare la nostra identità in un contesto di mercato altamente competitivo – ha commentato Maria Laura Cantarelli, direttore public affairs & communications di Nexive – Abbiamo apprezzato l’approccio creativo proposto: originale, audace, ma soprattutto ben ancorato ai nostri servizi, sia nel segmento mail che parcel». «Il mercato postale del nostro Paese e ancor di più il mondo dell' eCommerce hanno bisogno di efficienza e competitività - commenta a sua volta Ramon Sembianza, partner dell’agenzia – Siamo felici di poter contribuire, con la nostra strategia e le idee creative, ad accelerare questo processo che porterà sicuramente benefici soprattutto alle persone e agli operatori economici». Il planning rimane affidato a UM.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI