MSC Crociere investe in pubblicità oltre 8 milioni nel 2019. Al via la gara creativa

Il 17 febbraio parte il primo flight di comunicazione di quest’anno che riporterà in tv, online, in esterna e su stampa la campagna di McCann “Non è una crociera qualsiasi”. Pianifica Wavemaker. Il pitch gestito dall’headquarter di Ginevra

di Teresa Nappi
07 febbraio 2019
MSC-Virtuosa-rendering

Con un piano industriale di 13,5 miliardi di euro, 14 navi già ordinate entro il 2027 che si aggiungeranno alle 15 esistenti, un’isola alle Bahamas in esclusiva (Ocean Cay MSC Marine Reserve) che sta per inaugurare per i crocieristi e con un numero di crocieristi che nel 2018 ha superato i 2,4 milioni, MSC Crociere si conferma la compagnia che crescerà di più nei prossimi anni a livello mondiale.

Numeri che suggeriscono anni di fermento e di grande attività per MSC Crociere che innanzitutto il prossimo 2 marzo inaugurerà a Southampton – con la madrina Sophia Loren – la prima delle nuove navi annunciate, la MSC Bellissima, a cui seguiranno MSC Grandiosa, che entrerà in servizio a novembre del 2019, MSC Virtuosa che arriverà nell’autunno del 2020 e MSC Seashore nel 2021.

A confermarlo è Leonardo Massa, Country Manager Italia, in occasione dell’evento con cui la compagnia ha presentato il nuovo catalogo 2020/2021.

A margine della presentazione, Engage ha intervistato anche il Direttore Marketing Italia di MSC Crociere, Andrea Guanci, il quale ha confermato il momento di grande fermento che l’azienda sta vivendo e che avrà riverberi anche sui piani di comunicazione.

MSC-Crociere-Guanci-Massa-Valentini
Andrea Guanci, Leonardo Massa e Luca Valentini (Direttore Commerciale)

«Per il 2019 è previsto innanzitutto un incremento del budget di comunicazione compreso tra il 10 -20% rispetto allo scorso anno, che porta la spesa pubblicitaria in Italia a oltre 8 milioni di euro», precisa in prima battuta il manager.

Un budget cospicuo che verrà impegnato «per oltre il 50% in tv, per più del 20% sul web e per la restante quota per pianificazioni stampa (quotidiana e periodica, ndr) e per il digital out of home, mezzo che stiamo utilizzando con soddisfazione e in cui crediamo molto».

Il manager ha poi tenuto a precisare che nella strategia di comunicazione di MSC Crociere, il web ha un ruolo non secondario: «Online siamo “always on”, per raggiungere i nostri target e i prospect in qualsiasi momento manifestino il loro interesse verso una crociera».

MSC: La prossima campagna al via il 17 febbraio

Partirà il prossimo 17 febbraio il primo flight pubblicitario del 2019 di MSC Crociere, che riporta in tv e online – principalmente – e a fine mese la stampa quotidiana, lo spot parte della campagna “Non è una crociera qualsiasi” e dedicato alla promozione Prezzo Leggero.

Lo spot, a suo tempo firmato da McCann Worldgroup, sarà pianificato dal riconfermato partner media Wavemaker che si è aggiudicato l’incarico a seguito di una recente gara (leggi qui l’articolo dedicato).

Per questo progetto al via il 17 febbraio, Guanci dichiara: «Punteremo principalmente sul formato video. Vedremo lo spot in tv, online e in out of home. Un’esperienza multimediale che intende regalare emozioni e catturare l’attenzione. Il DOOH andrà in particolare a rafforzare la presenza tv del nostro messaggio».

La creatività in gara a livello globale

Mentre la country Italia si prepara al ritorno on air e online dello spot “Non è una crociera qualsiasi – Prezzo Leggero”, nell’headquarter di Ginevra della compagnia è al via una gara creativa per la scelta di una nuova agenzia di riferimento a livello globale per MSC Crociere.

«Non conosciamo i dettagli della procedura in corso», spiega Guanci in merito, «ma confermo che la sede centrale è al lavoro per la definizione del nuovo partner e della nuova strategia di comunicazione».

Gli spot frutto di questo nuovo corso in comunicazione della compagnia «non si vedranno prima del 2020», precisa Guanci.

Tecnologia e realtà virtuale al centro dell’esperienza

La compagnia intanto conferma di credere nella forza della tecnologia e della realtà virtuale tanto che ha di recente svelato l’arrivo a bordo dell’assistente virtuale MSC Zoe e ha lanciato oggi 7 febbraio 2019 il primo catalogo personale.

«Questa novità rientra in un percorso iniziato nel 2016 con il primo catalogo in realtà virtuale, proseguito nel 2017 con la realtà aumentata che faceva letteralmente “saltar fuori” dalle pagine le navi in 3D, fino ad arrivare al lancio del primo configuratore immersivo nel 2018», ha spiegato ancora Guanci. «Abbiamo fatto tesoro di questo percorso evolutivo che ci ha visti passare dalla carta al mondo digitale e virtuale, per analizzare il viaggio decisionale del nostro cliente al fine di realizzare un prodotto unico e personalizzato che ritorna alle origini e quindi alla carta. Si chiama Catalogo Personale ed è il primo e unico catalogo nel mondo dei viaggi costruito attorno al cliente, il quale, al termine del suo processo di scelta riceverà la propria brochure MSC personalizzata. Dal catalogo (unica versione per tutti) al #miocatalogo (illimitate versioni per ognuno)».

Utilizzando infatti l’app MSC360VR – disponibile gratuitamente sia su Apple Store che su Google Play – sarà possibile non solo sfogliare il classico catalogo cartaceo o visitare grazie alla realtà immersiva le navi MSC e le destinazioni delle crociere, ma anche indicare le proprie preferenze che andranno quindi a comporre un vero e proprio catalogo personalizzato in base al percorso decisionale di ognuno.

Il cliente riceverà alla fine il suo catalogo direttamente via mail, con la possibilità di farlo ricevere in automatico anche alla propria agenzia di viaggi di fiducia.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.