• Programmatic
  • Engage conference

19/07/2021
di Caterina Varpi

Miele va su stampa e digital con la campagna Transparency

Firma Triplesense Reply e pianifica PHD

miele-lavastoviglie.jpg

Miele torna in comunicazione con la campagna Transparency, che viene lanciata dopo la campagna di brand di maggio. La nuova comunicazione, firmata da Triplesense Reply, vuole rappresentare un gesto di attenzione e responsabilità verso clienti e partner commerciali, per motivare con trasparenza i ritardi nella consegna delle lavastoviglie.


Leggi anche: MIELE ITALIA, FORTE FOCUS SUL DIGITAL PER LA COMUNICAZIONE. BUDGET IN CRESCITA NEL 2021


Il brand è da sempre attento alle esigenze dei consumatori e convinto che meritino la massima trasparenza, non solo quando si parla di risultati di lavaggio e brillantezza dei bicchieri. La domanda di lavastoviglie è cresciuta negli ultimi mesi, anche a causa dell’emergenza sanitaria e del maggior tempo passato in casa, con conseguenti ritardi nei tempi di consegna, necessari per continuare a garantire la qualità e affidabilità che da sempre contraddistinguono i prodotti Miele, spiega la nota stampa.

Per questo motivo, l’azienda ha deciso di scusarsi con una campagna print e online, che verrà veicolata sulle testate trade e dei settori food e arredamento e sarà online per un mese, a partire dal 19 luglio, sulle properties di Miele e sui principali canali social. La pianificazione è a cura di PHD.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI

12 OTTOBRE 2022 - ORE 9

Milano, Palazzo Mezanotte - Piazza Affari 6

iscriviti