• Programmatic
  • Engage conference

29/10/2018
di Caterina Varpi

Mangusta va on air con un nuovo posizionamento. Firma Libera Brand Building

La campagna di comunicazione internazionale, che coinvolge le testate di nautica, lusso e lifestyle e il web, lancia il nuovo payoff Dream shapers

mangusta-yacht.jpg

Libera Brand Building porta on air Mangusta. L'agenzia prosegue il lavoro di rebranding e riposizionamento del marchio di Overmarine Group avviato a inizio anno (qui l'articolo). È stata lanciata, infatti, la campagna di comunicazione internazionale che offre una nuova interpretazione dei valori della marca e lancia il nuovo payoff Dream shapers. «Mangusta è un brand che mette in luce l’eccellenza Made in Italy in tutto il mondo. Dare vita a una campagna internazionale che attribuisce ancora più valore all’immagine del brand è motivo di grande soddisfazione per noi – afferma Roberto Botto, Ceo & Founder del Gruppo Libera Brand Building. – Per fare questo siamo partiti dal prodotto. Le creazioni Mangusta sono yacht che ribaltano gli schemi, cambiano le prospettive, concretizzano un’ispirazione. Non sono semplicemente la realizzazione di un sogno, ma l’impulso stesso a sognare. Un’attitude che abbiamo racchiuso nel nuovo payoff Dream Shapers, e da cui ha avuto origine il concept di comunicazione». Il ribaltamento delle prospettive è proprio la chiave visiva che caratterizza la campagna. «Vogliamo attrarre gli armatori esperti e al contempo i new comers del settore, affascinati dalla nautica ma poco avvezzi ai cantieri navali – prosegue Botto - proponendo un nuovo storytelling delle qualità navali, estetiche e prestazionali del prodotto. Il nuovo posizionamento fa tesoro dell’heritage costruita nel passato e dell’offerta commerciale con cui oggi Mangusta si presenta sul mercato, assolvendo al compito di proiettare il brand nel futuro». La campagna è pianificata in diversi paesi, su testate di settore, lusso e lifestyle. La pianificazione, che coinvolge anche il digital, seguirà l’anno nautico che va da settembre ad agosto 2019. Il planning è gestito dall'azienda con la consulenza di Libera Brand Building e l'agenzia digital del Gruppo, Bebit.

Credits

  • Ceo& Founder: Roberto Botto
  • Creative Director & Founder: Enrico Chiadò Rana
  • Executive Director: Stefania Nasso
  • Vice Creative Director / Art Director: Maddalena Giavarini
  • Vice Creative Director / Copywriter: Carlo Dodero
  • Client Manager: Ylenia Ginetto
  • Head of Strategy: Pamela Pelatelli

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI