• Programmatic
  • Engage conference

19/06/2018
di Caterina Varpi

Logico, al via con i Mondiali la campagna sul gioco sicuro. Firma Leagas Delaney

Lo spot è attualmente on air su reti Mediaset, Sky e sul canale Sportitalia e sarà trasmesso per tutto il 2018. Presto al via la campagna digital

Barbara Beltrami

Barbara Beltrami

Logico, (Lega Operatori di Gioco su Canale Online), che riunisce le principali aziende operanti nell’online gaming in Italia mediante Concessione Statale, è on air in questi giorni durante i Mondiali di Calcio. La campagna, presentata questa mattina a Milano durante una conferenza stampa, è stata ideata da Leagas Delaney, scelta per questa comunicazione. La regia dello spot è di Alessio Fava, la produzione è curata da K48. Lo spot, «prodotto da Logico e veicolato con il supporto dei broadcaster», racconta Moreno Marasco, Presidente di Logico, della durata di 30’’, è attualmente on air e trasmesso su reti Mediaset, Sky e sul canale Sportitalia. «La campagna - spiega Barbara Beltrami, vicepresidente con delega alla Comunicazione di Logico, a margine della conferenza - è on air con i Mondiali di Calcio è andrà avanti per tutto il 2018. Sarà presidiato in futuro anche il digital e forse la stampa e sarà introdotto un nuovo soggetto per lo spot». Barbara Beltrami Logico, nata per promuovere un gioco non solo divertente e sicuro ma anche rispettoso delle norme di compliance e trasparenza, ha lanciato questa campagna tv per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del gioco sicuro e regolamentato. Giocare online sulle piattaforme legali, vuole spiegare la campagna, è un modo per trascorrere il tempo in maniera piacevole e totalmente sicura, grazie anche ai sistemi di garanzia che gli operatori hanno messo in atto a favore dei giocatori italiani. Il claim, “Il gioco è bello finché è un gioco”, accompagna le immagini che fanno riferimento all’accesso monitorato previa registrazione con un documento di identità e la possibilità di autolimitazione della puntata. https://www.youtube.com/watch?v=vJzpq9dK9cc&feature=youtu.be «Logico crede che l’online gaming abbia pieno titolo per proporsi come esperienza di gioco divertente, totalmente sicura e trasparente per il giocatore italiano - commenta Marasco. - Proprio da questa ferma convinzione e dalla necessità di promuovere il gioco responsabile è nata l’Associazione che per expertise e valori condivisi, quali quelli di trasparenza, responsabilità e rispetto delle regole, si pone come l’interlocutore più competente e di rilievo per tutti gli stakeholder del settore dell’online gaming. Siamo per questo a disposizione del nuovo esecutivo, in particolare del Ministro allo Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, e del Ministro all’Economia e Finanze, Giovanni Tria, per illustrare nuove proposte all’avanguardia per aumentare ulteriormente la sicurezza dei giocatori italiani e rafforzare il ruolo del gioco legale». Il nuovo governo, infatti, vuole contrastare il gioco d'azzardo, vietando, tra le altre cose, la pubblicità per gli operatori del settore, in cui vengono investiti in Italia 200 milioni di euro. «I risvolti di questo atteggiamento potrebbero essere diversi. Se venisse vietata la pubblicità agli operatori del settore ne risentirebbero diversi ambiti, tra cui quello dell'emersione del mercato grigio. Inoltre il consumatore sarebbe maggiormente in difficoltà nell'individuare gli operatori legali e i nuovi soggetti non potrebbero far conoscere i propri servizi. Inoltre, le società nazionali potrebbero essere acquisite dai grandi gruppi internazionali. La nostra proposta è quella di istituire un tavolo tecnico con gli stakeholder per risolvere le problematiche della percezione del settore. Lo spot nasce proprio da un ricerca di mercato che ha evidenziato come l'opinione pubblica non conosca le tutele offerte dagli operatori del gioco online», conclude Marasco. Barbara Beltrami Il valore del mercato dei giochi online regolamentati con vincita in denaro nel 2017 è stato pari a 1,38 miliardi di euro, in crescita del 34% rispetto al 2016, incremento dovuto soprattutto grazie al recupero dell'evasione fiscale, con un’incidenza del 7,2% rispetto al valore complessivo del settore Gioco (offline + online), secondo i dati dell'Osservatorio Gioco Online del Politecnico di Milano, che ha rivelato anche come 318 milioni di euro siano le imposte dirette sul gioco mentre sono 2,2 milioni gli italiani che hanno giocato almeno una volta online durante lo scorso anno. La spesa media mensile per giocatore è pari a 52 euro, più bassa in maniera significativa rispetto a quella delle slot. Fanno parte di Logico: bet365, betfair, bwin, Kambi, LeoVegas, SKS365, The Stars Group, Sky Bet, StarCasinò, Tombola, Unibet, William Hill.

Credits

  • Direttori Creativi Esecutivi: Stefano Campora e Stefano Rosselli
  • Direttore Creativo Associato Art Director: Eustachio Ruggieri
  • Direttore Creativo Associato Copywiter: Matteo Lazzarini
  • Head of TV: Maria Chiara Muglia
  • TV Producer: Elisabetta Carli
  • Casa di Produzione: K48
  • Regia: Alessio Fava
  • DOP: Alessandro Dominici
  • Ex. Producer: Barbara Guieu
  • Producer: Guglielmo Fava
  • Casa di produzione audio: Gigasound

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI