L’Italia che lavora nei nuovi spot di Banca Mediolanum

I Piani Individuali di Risparmio sono al centro della campagna pubblicitaria

di Lorenzo Mosciatti
02 novembre 2017
Massimo-Doris-Spot-1

Banca Mediolanum si appresta a tornare on air e online con una nuova campagna pubblicitaria, al via domenica 5 novembre.

Al centro del nuovo spot figureranno i Piani Individuali di Risparmio, promossi quali strumenti significativi per il supporto e lo sviluppo delle piccole e medie imprese italiane. “Abbiamo scelto di metterci in gioco, sin da subito e in prima persona, perché riteniamo che questa sia un’occasione straordinaria per il rilancio dell’economia italiana che può e deve avvenire attraverso la crescita delle proprie piccole e medie imprese le quali fanno del nostro Paese un esempio di ingegno e creatività riconosciuto dappertutto nel mondo”, dichiara Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum. 

“I Piani individuali di risparmio sono uno strumento fondamentale per queste piccole e medie imprese in quanto possono farle accedere a un nuovo mercato dei capitali capace di supportarle nei propri processi di sviluppo, di espansione e di innovazione. Uno strumento nel quale Banca Mediolanum ha creduto sin dal primo momento contribuendo non solo in termini di raccolta presso la propria clientela, ma anche di divulgazione attraverso una fitta serie di incontri rivolti agli imprenditori, organizzati insieme a Confindustria su tutto il territorio nazionale”.

L’innovativo progetto di comunicazione ha come spunto creativo il tema del viaggio come occasione per scoprire e valorizzare l’Italia che lavora, quella delle piccole e medie aziende che ogni giorno esprimono la propria operosità e investono sul proprio potenziale. Per rappresentare simbolicamente quest’Italia a cui i Piani Individuali di Risparmio si rivolgono, le telecamere della produzione sono entrate nel cuore operativo di alcune tra le aziende domestiche quotate in borsa, che rappresentano e diffondono il Made in Italy nel mondo: Agricola Masi, viticoltori in Valpolicella da tre secoli, Elica, eccellenza italiana delle cappe aspiranti, Fope, orafi da quattro generazioni, Geox, inventori della scarpa che respira, Interpump, leader mondiale pompe ad alta pressione, e S.M.R.E. Engineering, pionieri nello sviluppo di tecnologie per la mobilità elettrica.

La campagna sarà articolata in un media mix che prevede la messa in onda di spot tv da 30” declinati in tre diversi soggetti, la pubblicazione di annunci stampa e web, e le più tradizionali affissioni.

Creatività di Red Cell, regia di Bosi e Sironi per la casa di produzione di Movie Magic. Planning interno ad eccezione degli investimenti internet, di cui si occupa PHD.

Nel 2018 gli spot per Samsung Pay e Samsung Pass

Bisognerà invece attendere la primavera del 2018 per vedere gli spot legati ai nuovi servizi proposti dalla banca insieme a Samsung, ovvero Samsung Pay e Samsung Pass. Il primo è il sistema di pagamento per dispositivi mobili, già disponibile a livello internazionale in 17 Paesi e in arrivo in Italia nel 2018. Il secondo è la soluzione che abilita l’accesso sicuro a siti web e app attraverso l’autenticazione biometrica, ovvero utilizzando il riconoscimento delle iridi, delle impronte digitali o del volto.

Protagonista dello spot, girato nel paesaggio alpino delle Dolomiti, è sempre Massimo Doris, in questa occasione con la maglia azzurra di sponsor del Gran Premio della Montagna del Giro d’Italia, evento di cui l’azienda sarà partner anche per l’edizione 2018. “Abbiamo scelto l’icona del ciclista perché la performance sportiva, per definizione, impone di indossare solo lo stretto necessario. E lo stretto necessario oggi viene rappresentato dal nostro smartphone”, afferma Massimo Doris. Creatività sempre di Red Cell, regia di Bosi e Sironi per la casa di produzione di Movie Magic.

Gli investimenti pubblicitari 2017 dovrebbero essere in linea con la spesa del 2016, pari a 18 milioni di euro.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.