Gruppo FCA al lavoro con Leo Burnett, Razorfish e Google per il lancio di Fiat 124 Spider

E’ in cantiere un progetto speciale per l’online che comprenderà, tra le altre iniziative, un sito e un concorso e che vedrà la realizzazione di filmati e foto dedicati alla bellezza dell’Italia

di Caterina Varpi
11 maggio 2016
fiat-124_spider

Avvistamenti a ripetizione per la nuova Fiat 124 Spider lungo lo Stivale. Fervono, infatti, i lavori preparatori per l’articolato lancio italiano del modello che segna il ritorno della casa torinese nel settore delle auto sportive e che vedono Gruppo FCA impegnato in diversi set e con diversi partner: c’è Leo Burnett, che firma la creatività di un film da cui potrebbe essere tratto lo spot tv, mentre è Razorfish, agency of records del brand per il digitale, ad occuparsi di un progetto speciale per l’online a cui collaborano anche Google, B-Play e, a quanto ci risulta, un importante editore.

Partendo da questa seconda iniziativa di comunicazione, in questi giorni la 124 Spider è stata ripresa in diverse scenografiche località italiane, tra cui Sorrento e Modica (Rg), per un’operazione speciale che tocca arte, natura e ambiente. Il girato, che utilizza la tecnologia di Google street view tende ad esaltare, grazie ai filmati e foto, le bellezze italiche. Grazie a un concorso, i fan del marchio e gli appassionati di auto potranno votare il contenuto più suggestivo mentre una giuria di esperti selezionerà il percorso più bello.

Il progetto dovrebbe chiamarsi “Fiat 124 spider Roads” ed essere ospitato all’interno di un sito dedicato e vedere la luce entro l’estate. Il sito aggregherà i filmati che B-play srl sta realizzando e che saranno nello stesso tempo tanti spot della nuova auto.

Mentre è Marciana Marina il set in cui la prossima settimana, tempo permettendo, dovrebbero svolgersi le riprese del film ideato da Leo Burnett da cui, secondo quanto ci risulta, dovrebbe essere realizzato lo spot pubblicitario per il lancio della vettura, che potrebbe anche avere una veicolazione sui mezzi digitali.

A occuparsi della pianificazione dovrebbe essere il centro media di riferimento del Gruppo FCA, Maxus.

La presentazione ufficiale della nuova vettura è avvenuta al Los Angeles Auto Show. Il nome riprende quello della due posti lanciata nel novembre del 1966, prodotta fino al 1985 e che ebbe grande successo soprattutto negli Stati Uniti (dei quasi 200mila esemplari prodotti, i tre quarti vennero venduti proprio Oltreoceano).

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.