Il nuovo film di Amaro Montenegro nei cinema e sul web

Il fondatore Stanislao Cobianchi rivive nella product story del brand. Pianfica Maxus

di Lorenzo Mosciatti
06 ottobre 2017
amaro-montenegro

Un percorso alla scoperta del sapore vero, raccontato attraverso lo sguardo e le esperienze del suo inventore, Stanislao Cobianchi, e del suo avventuroso viaggio intorno al mondo.

E’ questa la storia al centro del nuovo film di Amaro Montenegro “La scoperta del sapore vero”, on air dal 5 ottobre in oltre mille sale cinematografiche e sul web (su YouTube, Facebook, Instagram, in programmatic e su un network gestito da Ogury) nei tagli da 5, 2 e 1 minuto. Opera della creatività di TDH, l’agenzia del Gruppo Armando Testa specializzata in digitale ed experience marketing, il film è stato diretto dal duo italiano dei Cric e ha per protagonista l’attore Alessandro Cremona. La pianificazone è a cura di Maxus. 
 
Il racconto, liberamente tratto dalla storia di Stanislao Cobianchi, descrive un eroe moderno di fine ‘800, un genio ribelle che rinuncia alla carriera ecclesiastica e intraprende un lungo viaggio attraverso luoghi incontaminati, sapori e genti di vari paesi. Un percorso fatto di costante ricerca, caratterizzato dalla passione e dal coraggio tipici di chi vuole raggiungere il traguardo più importante: quello della consapevolezza e della realizzazione. Un’esperienza che lo porterà alla scoperta del sapore vero che, dal 1885, contraddistingue Amaro Montenegro.

Il gusto dell’Amaro è ottenuto grazie a 40 erbe aromatiche, provenienti da 4 continenti, selezionate e lavorate secondo l’originale ricetta segreta che prevede un complesso processo produttivo che culmina con la miscelazione di 6 note aromatiche a cui si aggiunge un’ultima nota, la più importante, chiamata Premio. Il ruolo del Premio nella resa finale del prodotto è fondamentale, la sua intensità è tale che ne basta una sola goccia in ogni bottiglia per completare la ricetta. La traduzione creativa di questa caratteristica viene rappresentata simbolicamente nel film dalla lacrima della futura regina d’Italia, Elena del Montenegro, a cui Stanislao dedica il nome del suo Amaro.

“La product story presentata racconta l’autenticità che contraddistingue Amaro Montenegro, un’eccellenza tutta italiana, la cui storia rivive sul grande schermo attraverso lo sguardo appassionato del suo fondatore Stanislao Cobianchi e la sua coinvolgente avventura”, spiega Marco Ferrari, Amministratore Delegato del Gruppo Montenegro. “Questo film si inserisce in un percorso più ampio di rinnovamento intrapreso dal brand: guardiamo alle nostre origini e da lì attingiamo per rivolgerci con slancio al futuro”.

“Siamo felici di aver potuto raccontare questa storia che nasce dall’incredibile passione del suo fondatore Stanislao Cobianchi, un uomo geniale, un alchimista e un avventuriero fuori dagli schemi, la storia di un brand che affonda le radici nel passato e ancora oggi mantiene nel suo dna i valori e la qualità delle origini”, aggiunge Jacopo Morini, Direttore Creativo TDH, Gruppo Armando Testa. “Siamo riusciti a realizzare un contenuto forte e appassionante, reso ancora più coinvolgente da una nuova piattaforma digitale Montenegro.it tutta incentrata sull’utilizzo del video. Grazie infine alla regia dei Cric e alla professionalità di Alessandro Cremona, abbiamo creato una product story unica nel suo genere”.

“Reinterpretare la storia di Stanislao è stato per noi come vivere una vera avventura, resa ancor più speciale da una squadra fenomenale: Stuart Greenwald e Alessandro Belotti nel montaggio, le musiche incredibili di Filippo Beretta, la straordinaria interpretazione di Alessandro Cremona, il fondamentale supporto di Diaviva e l’approccio visionario del Gruppo Armando Testa. Un ringraziamento speciale va invece a Amaro Montenegro, per la sua storia vera e appassionante”, commentano Clemente De Muro e Davide Mardegan, ovvero i Cric.

Credit

  • Agenzia: Testa Digital Hub (Gruppo Armando Testa)
  • Direzione Creativa: Jacopo Morini
  • Art Director: Giulia Richetta
  • Art Director: Barbara Ghiotti
  • Copywriter: Pierfabio Iannuzzi
  • Project Manager: Mirko Di Gregoli
  • Casa di Produzione: Diaviva
  • Executive Producer: Pietro Puccioni
  • Regia: Davide Mardegan e Clemente de Muro
  • Attore protagonista: Alessandro Cremona
  • Musiche: Filippo Beretta
  • Montaggio: Stuart Greenwald e Alessandro Belotti
  • Scenografie: Pelizzo e Bosoni
  • Costumi: Sara Costantini
  • Post Produzione Audio: Top Digital
  • Post Produzione Video: AMP
  • Color Grading: Corte 11

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.