IP lancia la campagna IP Premia con l’agenzia On, che vince la gara

Il marchio di Gruppo Api focalizza la creatività 2015 sul nuovo programma fedeltà che premia tutti i clienti, serviti e self. Il budget 2015 è stabile, con quota dell’online “più che raddoppiata”

di Simone Freddi
05 marzo 2015
Ip-Premia

IP, dopo un triennio caratterizzato dalla partnership con la Nazionale Azzurra di Calcio, quest’anno torna a concentrarsi su una comunicazione di prodotto lanciando IP Premia, il nuovo programma fedeltà che premia i clienti IP in tutte le tipologie di servizio, sia servito e sia self.

Maurizio Mangione

A firmare la campagna di comunicazione a supporto del programma, che caratterizzerà tutto il 2015 pubblicitario del brand di cui è responsabile marketing Maurizio Mangione, è l’agenzia milanese On, che ha ottenuto l’incarico al termine di una gara a cui hanno partecipato diverse agenzie, tra cui l’uscente Publicis, e che torna così a lavorare con un cliente di cui si era già occupata nel biennio 2012-2013.

On si è quindi occupata di tutto l’iter creativo, dall’ideazione del concept a tutte le sue declinazioni, molte delle quali riguardano il mondo dell’online, il quale, come ha ci ha spiegato Mangione, «Quest’anno vede la sua quota parte di investimento più che raddoppiata rispetto al 2014, nell’ambito di un budget per la comunicazione sostanzialmente in linea». Il focus della comunicazione è, come già anticipato, il nuovo programma di loyalty IP Premia, che parla alle due anime del target IP: il mondo del self e quello del servito. Il filo conduttore della campagna è la domanda “Sei self? Sei servito?” e la risposta è data da una carrellata di persone che nel loro modo di essere e di mostrarsi raccontano con immediatezza e semplicità lo spirito “self o servito” che c’è in ciascuno di noi.

Un messaggio che IP intende di far diventare virale, ribadendo l’awareness del marchio e riposizionandolo sul mercato come sinonimo di innovazione e convenienza nel mondo del rifornimento carburante.

La campagna è articolata e integrata attraverso una declinazione off line e on line. Il planning di Mindshare – confermata – prevede stampa (nella foto a lato: un soggetto), radio, punto vendita, presidio del web con una “massiccia presenza” di adv display, sito IP Premia interamente dedicato al nuovo programma loyalty, app IP e presidio del social con una Facebook page e un profilo Instagram.

Dal punto di vista del meccanismo, il programma fedeltà IP Premia è innovativo proprio perché coglie il cambiamento sociale, che vede sempre più automobilisti informati e attenti al prezzo e ai vantaggi della modalità self. 

Qualunque sia la modalità di rifornimento preferita, IP Premia offre quindi a tutti una serie di vantaggi immediati. Al self, un instant win e un meccanismo inedito di fidelizzazione con sconti su partner esclusivi. Al servito nasce un nuovo sistema di collection che, al posto del classico catalogo cartaceo, consente di usufruire dell’infinita offerta Amazon.it, partner del programma come viene sottolineato anche dalla campagna pubblicitaria.

 

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial