Infinity e Webranking portano la pubblicità nello spazio

Il servizio di video on demand di casa Mediaset ha trasmesso uno spot video nella stratosfera. Il filmato, dedicato e pensato solo per questa unica uscita, si è concluso con il claim “Infinity è sempre con te… anche nello spazio!”

di Caterina Varpi
03 settembre 2015
Infinity-Webranking

La sem agency indipendente Webranking si è messa alla prova in un esperimento di marketing, lanciando dalla propria sede una capsula che ha raggiunto la stratosfera con un pallone metereologico. Il progetto è stato realizzato insieme al team internazionale di InZpace, composto da ingegneri aerospaziali e professori universitari, che ha collaborato alla progettazione tecnica nei quattro mesi necessari alla preparazione dell’iniziativa.

Grazie a questa idea, Infinity, il servizio di video on demand di casa Mediaset, ha potuto trasmettere uno spot video nella stratosfera.

Infinity è quindi il primo brand al mondo ad aver lanciato una campagna di comunicazione da un punto di vista completamente nuovo: a più di 20.000 metri nel cielo sopra i propri clienti, su uno schermo rivolto verso l’infinito che è stato ripreso dalle telecamere della capsula. Lo spot – dedicato e pensato solo per questa unica uscita – si è concluso con il claim “Infinity è sempre con te… anche nello spazio!”.

Nereo Sciutto, presidente e co-founder di Webranking, ha spiegato: «A tutti piace sognare e sembra quasi che si sia trattato solo di un gioco. In realtà è una metafora del lavoro e anche della vita: fare cose nuove, la sfida di migliorarsi e di fermarsi, testare nuovi approcci e fare tesoro anche dei fallimenti. Non tutto quello che abbiamo provato a fare nella stratosfera è andato come previsto, ma ci siamo divertiti un mondo nel farlo insieme, e abbiamo imparato tantissimo con questa esperienza. Essere i primi al mondo a portare a termine una missione come questa fa davvero sognare. Ma è stato possibile solo grazie a un’idea supportata da ingegno e competenze davvero forti, che non si improvvisano. Sono orgoglioso del mio team e del lavoro di squadra che è stato fatto. D’altronde siamo stati i primi al mondo a farlo in questo modo. Portando con noi Infinity abbiamo costruito un nuovo canale di comunicazione a decine di km di altezza, quindi sicuramente non accessibile a tutti gli altri che ci vorranno provare, no?».

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.