• Programmatic
  • Engage conference

18/02/2019
di Rosa Guerrieri

Il nuovo Lines Cotone va in tv e online con Armando Testa

Il brand lancia una linea che unisce all'assorbenza Lines la morbidezza del cotone. La pianificazione della campagna, partita ieri, è seguita da Media Italia

lines-cotone.jpg

Lines lancia Lines Cotone, la linea completa di assorbenti, proteggislip e tamponi approvati dai ginecologi Aogoi, che unisce all'assorbenza Lines la morbidezza del cotone. A sostegno della nuova gamma di prodotti, da domenica 17 febbraio è in onda sulle principali emittenti televisive, seguita poi su web e social con bumper multisoggetto, Instagram Stories e post Facebook, una campagna ideata da Armando Testa. Con l’aiuto di mega proiezioni in 3D, lo spot tv 30” richiama lo spettacolare evento di presentazione della grande innovazione tecnologica in una prestigiosa location semibuia piena di spettatrici. La scena si apre con l’apparizione su un gigantesco sfondo blu dei due protagonisti dell’evento: un luminoso fiore di cotone bianco e il logo Lines. In contemporanea sul palco una giovane presentatrice inizia la sua presentazione canticchiando la marcia nuziale e annunciando l’orgoglio Lines nel celebrare l’unione tra il cotone e l’asciutto con in mano un bouquet interamente composto da delicati fiori di cotone avvolto da una scritta “asciutto”. Poi presenta il nuovo pack di assorbenti e “immersa” magicamente nella bellezza naturale di campi di cotone spiega l’origine del filtrante 100% cotone che avvolge la tecnologia assorbente Lines. Lo spot si conclude col claim: “Lines Cotone, asciutto e cotone uniti per la pelle". La pianificazione è a cura di Media Italia. https://youtu.be/MiszyAgWuPc

Credits:

  • Team Marketing Fater: Fabio Ruzzi, Carlo Miotto, Marina Morassi
  • Direzione creativa: Piero Reinerio
  • Team creativo: Piero Reinerio, Laura Pelissero, Francesca Palazzo
  • Direzione Clienti: Piero Reinerio, Cristina Omenetto
  • Casa di produzione: Little Bull
  • Regia: Pierluca De Carlo
  • 3D: Band
  • Direttore della Fotografia : Thierry Pouget
  • Musica: Mauro Tabasso – Laboratorio del Suono (Sermig)

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI