• Programmatic
  • Engage conference

17/01/2020

Il Mio Brodo Star alla prova degli scettici nel nuovo spot

La campagna realizzata da VMLY&R è stata pianificata da Havas Media Group in tv e sul web con un approccio di precision marketing

brodo.jpg

Nella nuova campagna pubblicitaria de Il Mio Brodo, in televisione e sul web dal 19 gennaio, Star ha osato sfidare gli scettici più ostinati del brodo pronto provenienti da tutta Italia. Le irriducibili del brodo fatto in casa, “che come fanno loro il brodo non lo fa nessuno”. Chi mai servirebbe un brodo pronto a famiglia e amici?  “Mica è buono come quello fatto in casa”. Quelli che “Io sto attento a ciò che mangio, lì chissà cosa ci mettono!”. Quale miglior modo per convincere gli inconvincibili se non invitarli in Star? Protagonista della campagna sarà proprio questo simpatico e variopinto gruppo di “San Tommaso”. Giungeranno in Star armati di tutto il loro scetticismo e sarcasmo e resteranno sbalorditi nello scoprire che Il Mio Brodo Star viene preparato come fanno loro a casa. Solo verdure fresche, una montagna, e cottura lenta in una pentola come quella di casa, ma molto più grande. E dopo la prova decisiva, quella dell’assaggio, li vedremo annuire e ammettere (forse anche un po’ a malincuore) che davvero Il Mio Brodo Star è buono come fatto in casa. brodo Lo spot nasce da un’idea creativa di VMLY&R ed è stato prodotto da Bedeschi Film, sotto la guida del regista Luca Lucini e di Luca Robecchi, direttore della fotografia. La pianificazione media, coordinata da Havas Media Group, è declinata nei formati 30” e 20” sulle principali emittenti televisive e sul web con un approccio di precision marketing.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI