History lancia “World Wars – Il mondo in guerra” con un’adv multimediale

La campagna a supporto della co-produzione che ha visto coinvolti Usa, Germania, Francia, Italia e Giappone, è pianificata su canali Sky, radio, stampa e web. Il piano media è a cura di Mindshare e Xister

di Teresa Nappi
02 luglio 2014
World Wars - spot

I trent’anni della storia del mondo interessati dai più grandi conflitti e fatti sui quali si fonda il nostro oggi (1914-1945) rivivono su History e History+1 (canali 128 per tutto il mese di luglio, 407  e 408 di Sky).

Le reti sat infatti da stasera ospiteranno “World Wars – Il mondo in guerra”, tre atti in sei episodi (due a serata) in onda dalle 21.00.

Il programma parte dai campi di battaglia delle grandi guerre mondiali puntando i riflettori su quelle persone che parteciparono al conflitto e che, condizionati dalla guerra, avrebbero poi caratterizzato gli avvenimenti successivi: da Hitler a Churchill, da Mussolini a Stalin.

Per promuovere questa co-produzione internazionale, che ha visto coinvolti Stati Uniti, Germania, Francia, Italia e Giappone, History ha dato il via a una campagna declinata sui canali della piattaforma Sky, ma anche su radio (Radio Capital, Radio Montecarlo, Radio 24), stampa e sul web (Gazzetta.it e Youtube).

 

Pianificata da Mindshare e da Xister (per il web), la campagna è stata curata dal creative team interno del gruppo A+E Networks Italy, che gestisce il canale History e Crime + Investigation

Inoltre History ha lanciato un’attività editoriale su sito web e social network dedicata a World Wars che prevede notizie, curiosità ed estratti video del programma. Su Twitter è stato poi creato l’hashtag #worldwars.

Il canale ha anche lanciato contestualmente l’iniziativa Italian Memories. Dalla pagina Facebook di History l’utente si scarica un’app dove può raccontare una storia della propria famiglia che riguarda le due guerre mondiali. Ogni settimana viene votata la storia più bella: la vincitrice appare sui profili Facebook e Twitter del canale. E’ possibile utilizzare anche Twitter per pubblicare la propria storia utilizzando l’hashtag #italianmemories.

Sempre su Twitter sarà poi possibile commentare in diretta le tre serate.

Per raccontare questi trent’anni, History torna anche in libreria insieme a Mondadori con sei volumi, firmati da alcuni dei più autorevoli storici italiani e stranieri, capaci di unire l’approccio rigoroso e scientifico con l’abilità di raccontare in maniera coinvolgente il passato.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.