• Programmatic
  • Engage conference

04/02/2020

Gyno-Canesten elimina l'imbarazzo nel nuovo spot

“Libera di essere donna” è una campagna integrata che coinvolge tv e web

candida.jpg

Quando si parla di candida vengono subito in mente promiscuità sessuale o scorretta igiene. Vengono quindi spesso associate a questa patologia delle cause sbagliate, che provocano nella donna un forte imbarazzo. Gyno-Canesten, con la nuova campagna pubblicitaria ideata da Wunderman Thompson, vuole eliminare l’imbarazzo che l’infezione della candida porta con sé, sensibilizzando il target sui sintomi per riconoscerla e curarla. https://www.youtube.com/watch?v=9Te-2feZefA&feature=youtu.be Lo storytelling inizia con i volti di tre ragazze intrappolate dal disagio e dalla vergogna nei confronti di questa infezione, e continua con le nostre protagoniste che si liberano e manifestano tutta la loro gioia di vivere ed energia grazie all’efficacia del prodotto. Ogni donna è così libera dall’imbarazzo, libera di parlare di candida, libera di essere se stessa, libera di essere donna, suggerisce la creatività dello spot. “Libera di essere donna” è una campagna integrata che coinvolge tv e web dal 2 febbraio con i soggetti Gyno -Canesten Crema e Monodose. La casa di produzione è Withstand, il centro media MediaCom. https://www.youtube.com/watch?v=q4EQBtBD8YY&feature=youtu.be

Credit

  • Advertiser: Bayer
  • Carlo Mazzarese (Dermatology Category Leader)
  • Patrizia Tripepi (Product Manager Dermatology)
  • Irene Battaglia (Junior Product Dermatology)
  • Lorenza Scano (Digital Specialist)
  • Brand name: Gyno-Canesten
  • Country: Italy
  • Campaign name: Libera di essere donna
  • Agency network: Wunderman Thompson
  • Creative Director: Flavio Mainoli
  • Art Director: Chiara Carsaniga, Maria Carla Rossi Pincelli
  • Copywriter: Marta Bacchitta
  • Business Director: Cristina Barbiero
  • Account Director:  Ester Pampari
  • Account Department: Sara Fiume
  • Strategic Planning Director : Andrea Betti
  • Digital Strategist: Eleonora Gomez de Teran
  • Agency Producer: Deborah Veronese
  • Production company: Withstand
  • Director: William9
  • Executive Producer: Lorenzo Damiani
  • Producer: Elisabetta Carli
  • Post production: Post Atomic
  • Agenzia Media: MediaCom

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI