• Programmatic
  • Engage conference

03/06/2019
di Caterina Varpi

Fondazione Vodafone Italia e Airc scelgono Shado per lo spot web di DreamLabcon

La media company di H-Farm, scelta dopo un pitch, ha realizzato il video per promuovere l’app a sostegno della ricerca sul cancro

SHADO_airc.jpg

È online la campagna web di Fondazione Vodafone Italia e Airc per il lancio di DreamLabcon un video ideato e realizzato da Shado, la media company di H-Farm, scelta dopo un confronto con altre agenzie. La campagna promuove il download e l’utilizzo di DreamLab, la app progettata da Fondazione Vodafone Italia che trasforma lo smartphone in un prezioso strumento per accelerare la ricerca sul cancro. La comunicazione video, firmata Shado, è incentrata sulla facilità d’uso dell’app e valorizza il contributo che può dare alla ricerca contro il cancro, trasformando ognuno di noi in un “supereroe”. Basta infatti scaricare DreamLab sul proprio smartphone e metterlo in carica la sera prima di andare a dormire: l’app entra in funzione automaticamente e sfrutta la potenza di calcolo dello smartphone per elaborare dati complessi e restituirli ai ricercatori. Il video mostra una serie di persone addormentate che, quando la app entra in funzione, si trasformano in supereroi grazie ad un mantello rosso che compare sul letto in cui dormono. La metafora è semplice: non è necessario volare o possedere una forza sovrumana per essere un supereroe al servizio dell’umanità, ma in questo caso si può dare un contributo alla ricerca sul cancro dormendo. https://www.youtube.com/watch?v=Roz8R_P5iiE Airc utilizzerà DreamLab per il progetto di ricerca “Genoma in 3D”, condotto dall’Istituto di oncologia molecolare Ifom, che punta a caratterizzare in modo accurato la struttura tridimensionale del DNA con l'obiettivo di utilizzare le informazioni raccolte per sviluppare terapie anti-tumorali personalizzate. Per raccontare al meglio le funzionalità di DreamLab, Shado ha realizzato inoltre un video tutorial in cui Massimo Temporelli, divulgatore scientifico e Ambasciatore Airc, spiega passo passo il funzionamento e le finalità dell’app. "Dare significati positivi alla tecnologia significa interpretare al meglio il nostro tempo, a maggior ragione quando significa fare del bene e supportare la ricerca. Siamo sempre orgogliosi di supportare Airc, specie per questa campagna: il racconto di un’azione semplice ma molto potente, un moderno esempio di sharing", commenta Davide Bartolucci, Amministratore Delegato e founder di Shado.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI