Etihad Airways punta su Nicole Kidman per la nuova campagna di branding: il mix è multimediale

La nuova adv globale tocca dal 15 marzo anche l’Italia, con un planning, gestito da Mediacom, che coinvolge tv, stampa e internet. La creatività è di M&C Saatchi Australia

di Alessandra La Rosa
16 marzo 2015
etihad-airways-nicole-kidman

Etihad Airways non solo tra le nuvole, ma anche tra le stelle, almeno quelle di Hollywood. Per la sua nuova campagna globale di branding, infatti, la compagnia degli Emirati Arabi non ha badato a spese e ha scelto una delle più famose star del cinema internazionale, l’attrice australiana Nicole Kidman.

E’ lei, infatti, la protagonista e voce narrante della campagna, che andrà in onda sulle televisioni di tutto il mondo e sui social media nelle due versioni da 60 e 30 secondi, oltre attraverso formati specifici per carta, online e outdoor.

Lo spot è stato girato a bordo del nuovo aeromobile A380 di Etihad Airways e in diversi paesi del mondo, tra cui alcune attrazioni iconiche di Abu Dhabi. Lo spot include anche una scena creata digitalmente in cui l’attrice si trova all’interno del museo del Louvre – Abu Dhabi, prossimo all’apertura, progettato dal celebre architetto Jean Nouvel: futuristico e maestoso emblema dell’architettura moderna influenzata dalle luci e dai disegni geometrici dell’Emirato.

Il Foster & Partners Vieux Port Pavilion di Marsiglia è una scelta che esprime l’attenzione della compagnia aerea per il design, mentre la Villa Méditerranée, sempre a Marsiglia e simbolo di cultura, dialogo internazionale e fratellanza, rappresenta il ruolo di Etihad Airways come ambasciatrice globale. L’ingresso in stile barocco secentesco della storica Strahov Library di Praga simboleggia invece la conoscenza, la cultura e il desiderio di innovare e di guidare.

«Etihad Airways – spiega Peter Baumgartner, chief commercial officer di Etihad Airways – si spinge costantemente oltre i limiti, prendendo ispirazione dal mondo che ci circonda per fornire ai nostri ospiti un’esperienza eccezionale. Stiamo reinventando e riscrivendo le regole dell’esperienza di volo, rompendo le convenzioni e lasciando spazio a innovazione, design, stile e ospitalità. Nicole Kidman, artista dal riconosciuto talento a livello mondiale, è la voce e il volto perfetto per la nostra storia; incarna raffinatezza, intelligenza, originalità ed eleganza, valori che sono le fondamenta del brand di Etihad».

Nella scena d’apertura, la Kidman sfoglia le pagine di un romanzo nella Strahov Library; le sequenze successive mostrano l’attrice nelle innovative cabine mentre sperimenta i servizi a bordo del nuovo A380 di Etihad Airways. L’attrice si rilassa nella Lobby, guardando la televisione nello spazioso First Apartment e alla fine si sdraia nel letto matrimoniale della camera da letto di The Residence by Etihad, l’unico spazio privato con tre camere nell’aviazione commerciale. Il claim finale “Il loro scopo non è migliorare quanto già fatto… ma reinventarlo completamente”, conclude lo spot con un filmato aereo del nuovo A380 nella luce della sera, che risplende nella nuova livrea della compagnia aerea ‘Facets of Abu Dhabi’.

Il concept della nuova campagna è stato sviluppato da M&C Saatchi Australia, parte dell’agenzia creativa globale di Etihad Airways, M&C Saatchi, mentre la regia è di Anthony Atanasio e Valerie Martinez, che hanno diretto alcuni dei più audaci spot commerciali degli ultimi sei anni. Lo spot è stato prodotto da Trent Simpson attraverso l’azienda di produzione londinese Thomas and Thomas. Come direttore della fotografia, è stato scelto l’inglese Daniel Landin, che ha girato numerosi cortometraggi, video musicali, per artisti come i Rolling Stones, David Bowie e Madonna, e spot televisivi e cinematografici per brand globali di alto livello.

La nuova campagna andrà in onda dal 15 marzo in diversi Paesi, Italia inclusa, con una pianificazione multimediale curata da Mediacom, partner media internazionale della compagnia aerea. In particolare, nel nostro Paese, lo spot andrà on air in tv su reti Rai e Mediaset, su stampa su Corriere della Sera, La Republica e Il Sole 24 Ore, e online.

Intanto Per Etihad, il cui rapporto con l’Italia è sempre più stretto dopo l’acquisizione del 49% di Alitalia, potrebbe inoltre profilarsi un altro veicolo di visibilità nel nostro Paese attraverso una importante sponsorizzazione nell’ambito della Serie A di Calcio.

Non è un mistero infatti che la Sampdoria del vulcanico presidente Massimo Ferrero abbia avviato contatti importanti per mettere sulle maglie blucerchiate (probabilmente a partire dalla prossima stagione) il marchio di una importate compagnia aerea del Golfo Persico, e gli indizi porterebbero proprio al vettore di Abu Dhabi, che in Europa è partner economico del Manchester City.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.