• Programmatic
  • Engage conference

11/11/2019
di Rosa Guerrieri

Estée Lauder celebra la self-confidence insieme alla influencer Ludovica Valli

La web star, insieme alla madre Sandra, è la protagonista della nuova campagna digital dedicata al fondotinta Double Wear. Firmano Isobar e DentsuX

estee-lauder.jpg

Dopo il successo della digital campaign “Double Where” dello scorso anno, Estée Lauder continua la collaborazione creativa con Isobar e la sceglie anche per sostenere la nuova campagna del fondotinta Double Wear, uno dei prodotti simbolo della Maison, e il lancio dell’hashtag #WearConfidence. Più di un prodotto makeup, il fondotinta Double Wear è un alleato per aiutare ogni donna a sentirsi sicura di sé ed esprimere la propria personalità: la dose giornaliera di self-confidence da applicare facilmente sul volto tutti i giorni, e condividere con le donne straordinarie della propria vita. Da qui l’idea di un racconto autentico e senza maschere, perché non serve una maschera per sentirci bene con noi stesse, basta accettarsi con i propri pregi e difetti, perché sono proprio le debolezze a renderci uniche: sicure, forti e belle. Di un topic, quello della sicurezza in sé stesse, di cui sembra si sia già detto tutto, Isobar ed Estée Lauder scelgono di raccontare una prospettiva inedita: la self-confidence ai tempi dei social network. In una società in cui nella costruzione della propria identità personale sono i like sui profili social a dare la misura del successo e ad alimentare l’autostima di ognuno di noi, esporsi completamente come Ludovica Valli e sua mamma Sandra diventa un gesto di estremo coraggio e valore. Isobar mette in scena il percorso condiviso e difficile della costruzione della sicurezza in sé stesse, un percorso in cui non mancano cadute ed errori, un percorso in cui il rapporto madre e figlia diventa cruciale per riconoscere e valorizzare la forza che ogni donna custodisce dentro di sé. Due set separati, un fondotinta e un flusso di parole, intime e personali, dedicate alla persona seduta dall’altra parte dello specchio: lo stesso, come metafora di riflesso oggettivo che cattura tutte le sfaccettature di chi ci si riflette. La campagna, pensata per essere Instagram-first, trova compimento in una collaborazione editoriale con Elle Italia, che a questa operazione ha dedicato un approfondimento sul suo sito e nelle sue pagine social. Una partnership ottenuta grazie al contributo strategico di DentsuX. Solo nelle prime due settimane di campagna il video ha collezionato oltre 1,9 milioni di visualizzazioni e, tramite i profili di Ludovica e sua mamma Sandra, ha raggiunto organicamente oltre 740 mila persone. Dalla partnership con Elle.it è nato un progetto editoriale – che ha interessato oltre 730 mila persone - dedicato al tema della self confidence e all’impegno di Estée Lauder.

Credits:

  • Agenzia creativa: Isobar, Gruppo Dentsu Aegis Network – Michela Bellini (Managing Director)
  • Direzione creativa esecutiva: Lavinia Garulli Client Leader: Ilaria Perrone
  • Strategic planner: Silvia Garagnani Producer: Marianna D’Ambra
  • Art leader: Alessia Bonito Oliva
  • Copywriter: Francesca Iaci
  • Production company: Tapeless Film
  • Agenzia media social e digital: DentsuX, Gruppo Dentsu Aegis Network

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI