• Programmatic
  • Engage conference

20/01/2020

Esselunga on air con i nuovi spot. Firma Armando Testa

La campagna è pianificata sulle principali reti televisive e sul digital da Media Italia. La colonna sonora è “Che cosa c’è” di Gino Paoli

esselunga-spot-gen-20.jpg

Esselunga va on air e online dal 19 gennaio con i nuovi spot della campagna istituzionale “Più la conosci, più ti innamori”, lanciata a settembre e presente su televisione, stampa, affissioni e digital (ne abbiamo parlato qui). La creatività è di Armando Testa mentre la pianificazione è di Media Italia. Le eccellenze dei reparti produttivi sono i soggetti dei commercial in onda sulle principali reti televisive: Esselunga sottolinea come, oltre ad essere un player di rilievo della grande distribuzione organizzata, è anche produttore diretto per i suoi clienti. La campagna istituzionale vuole così mostrare questo aspetto fondamentale di un’azienda italiana affermatasi anche come food company. Il nuovo racconto si sofferma su gastronomia e panetteria. Con gli spot si attraversano i valori dell’azienda rivolta a rispondere alle esigenze in continua evoluzione dei suoi clienti: grazie ai suoi centri di produzione e di lavorazione, Esselunga offre ogni giorno oltre 200 ricette fresche di gastronomia, oltre a un vasto assortimento di prodotti di pasticceria, pesce e carne, realizzati con ingredienti di qualità. Le diverse anime del marchio vengono raccontate con un viaggio a tappe nel mondo e nei valori di Esselunga: la narrazione dei video si sviluppa attraverso la quotidianità di uomini e donne le cui mani lavorano le materie prime e servono con dedizione i clienti. Si prosegue con l’autenticità, altro pilastro della campagna, con il diretto coinvolgimento dei dipendenti dell’azienda che rappresentano loro stessi nel reparto in cui lavorano. Come set per le scene di negozio è stato scelto il superstore di Vimercate, vicino Milano, mentre la colonna sonora è “Che cosa c’è” di Gino Paoli, reinterpretato in chiave moderna. https://www.youtube.com/watch?v=HzolpA8UeBI

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI