• Programmatic
  • Engage conference

07/08/2018
di Lorenzo Mosciatti

Durex va sui social con la campagna #facciamolodurex. Protagonisti i The Show

I popolari youtubers sono le star dell'iniziativa lanciata dal brand. I video, firmati dall'agenzia Bitmama, sono pianificati su YouTube e Instagram

The-Show-Durex.jpg

I The Show sono i protagonisti della nuova campagna #facciamolodurex dedicata un' edizione limitata di profilattici Durex. La campagna, firmata dall'agenzia Bitmama, unisce ancora una volta al tone of voice divertente un forte messaggio educazionale. Anche per questo - oltre che per l'utilizzo creativo degli strumenti del social - la campagna si è aggiudicata l'edizione di luglio dell'Instapodio, il premio assegnato da Facebook Italia ed Engage alle iniziative pubblicitarie su Instagram.

Il concept della campagna Durex con i The Show

L’imbarazzo è ancora una barriera chiave all’acquisto e all’utilizzo del profilattico: tanti giovani in Italia si sentono ancora non a proprio agio o addirittura giudicati nel momento in cui lo comprano o lo indossano. Durex, che ha nella sua mission il benessere di coppia, è vicino a loro e ha lanciato la campagna #facciamolodurex in collaborazione con i The Show - youtubers popolari tra i millennials - con l’obiettivo di eliminare quel sentimento di imbarazzo tanto diffuso tra i giovani. L’hanno fatto nel modo più divertente i The Show: grazie a un’attrice complice, hanno reclutato su Tinder alcuni ragazzi del tutto ignari e li hanno invitati a un primo appuntamento al buio. Nel corso dell’incontro ciascuno è stato punzecchiato dalle domande “piccanti” della ragazza che, al culmine dell’incontro, ha chiesto loro di andare in bagno e indossare il preservativo. In bagno, i ragazzi hanno trovato i The Show festanti, che si sono congratulati per il superamento della “prova imbarazzo”. Dal video integrale, sono stati ricavati brevi episodi, che sono stati poi sponsorizzati su alcuni dei principali canali digital: YouTube e Instagram.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI