• Programmatic
  • Engage conference

21/01/2020

Cyberoo lancia la sua prima campagna pubblicitaria su easyJet

L'adv è supportata da campagne digital che toccheranno diversi touch point con l’obiettivo congiunto di rafforzare la brand awareness e massimizzare il più alto tasso di conversion

cyberoo-adv.jpg

Cyberoo S.p.A., Pmi quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana, specializzata in cyber security per le imprese, lancia la sua prima campagna pubblicitaria e lo fa guardando anche ai mercati esteri. Da febbraio e fino ad aprile, sui voli easyJet, i passeggeri sfogliando Traveller, la rivista di bordo, troveranno Cyberoo a tutta pagina. Il concept, realizzato internamente, punta a valorizzare la capacità di Detection and Response in h24, uno tra i punti di forza dell’offerta Cyberoo. Il pay-off, “Your device is in flight mode, Cybercrime is not”, diretto e contestualizzato al tempo trascorso in modalità “Airplane Mode”, è un invito rivolto ai passeggeri in viaggio per lavoro, che mensilmente scelgono voli easyJet, a dotarsi di sistemi sofisticati di sicurezza informatica che sorveglino l’infrastruttura di rete h24 anche, e soprattutto, quando si è impossibilitati a farlo perché lontani dalla sede di lavoro. Il bacino d’utenza della compagnia britannica è di 8,5 milioni di passeggeri al mese, dei quali 3 milioni business. “La scelta di avviare la campagna con easyJet – dichiara Veronica Leonardi, Executive Board Member e Cmo – è in linea con i progetti di espansione anche internazionale del Gruppo, uno degli obiettivi strategici annunciati agli investitori nel corso del Roadshow, visto il peso sempre più rilevante che la cyber security oggi ha per le imprese”. La campagna con easyJet va ad aggiungersi ad altri progetti di Adv, come quello che Cyberoo sta avviando in Italia tramite campagne digital che toccheranno diversi touch point con l’obiettivo congiunto di rafforzare la brand awareness e massimizzare il più alto tasso di conversion.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI