• Programmatic
  • Engage conference

19/03/2020

Coronavirus: il mondo dell'outdoor lancia la campagna “Siamo tutti in prima linea”

Lanciata da Newu, Grandi Stazioni Retail, Defi Italia, One Outdoor, VG Pubblicità, Telesia, THEmedia, Gruppo Pubbliemme, Aero Service, SB Visual Communications

creativita-ooh-coronavirus.jpg

Anche il mondo dell’outdoor si mobilita in questa situazione di emergenza dovuta all'epidemia di Coronavirus lanciando la campagna di comunicazione nazionale “Siamo tutti in prima linea”. L’iniziativa, on air da oggi, è l’occasione per ringraziare tutti i professionisti della sanità che stanno combattendo negli ospedali contro il contagio e ricordare ai cittadini l’importanza di attenersi scrupolosamente alla regola di rimanere in casa. A promuovere la campagna a fini sociali è un insieme di realtà che comprende l’agenzia Newu, che ha curato la creatività con la collaborazione di Pietro Maestri e il supporto di Mario Zanetta, Grandi Stazioni Retail, Defi Italia, VG Pubblicità, One Outdoor, Telesia, THEmedia, Gruppo Pubbliemme, Aero Service, SB Visual Communications che hanno messo a disposizione i loro spazi pubblicitari. In un momento in cui tutti gli italiani si sentono, ciascuno a suo modo, in “prima linea” in questa emergenza nazionale, la campagna del comparto Ooh offre l’occasione per fare sistema nel settore, condividendo non solo idee e strumenti di divulgazione ma soprattutto una forte sensibilità verso il bene comune, utilizzando una efficace chiave comunicativa, con la speranza che si possa tornare quanto prima a vivere le nostre meravigliose città, spiega la nota stampa. La creatività utilizza la foto dell’infermiera travolta dalla fatica dopo ore e ore di lavoro che dorme col volto e le braccia appoggiate su una scrivania dell’ospedale, l’immagine forse più drammatica delle prime giornate di emergenza sanitaria, subito assurta a simbolo della lotta strenua contro il propagarsi del virus. Il messaggio è di estrema gratitudine per tutti gli uomini e le donne che negli ospedali e nei territori dedicano ogni loro energia alla cura dei malati e per tutti i cittadini rispettosi delle disposizioni del Governo e soprattutto rispettosi della salute propria e altrui. La cordata mette a disposizione della comunità i mezzi Dooh e Ooh di cui dispone per sostenere lo sforzo comune e le altre numerose voci che lanciano un messaggio persuasivo. L’auspicio è certamente che la campagna in outdoor venga apprezzata solamente da coloro che sono in movimento per ragioni di necessità, e che gli italiani a casa, nel rispetto delle regole possano unirsi a questo ringraziamento attraverso la sua evoluzione in contenuto digital, sul web e sui social. “Siamo tutti in prima linea” è visibile da oggi a Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Venezia, Firenze e molte altre città negli spazi pubblicitari messi a disposizione dalle concessionarie sopra citate.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI