• Programmatic
  • Engage conference

24/10/2019
di Caterina Varpi

Citynews firma la web serie "Mai più senza inchiostro" per HP Instant Ink

I video hanno raggiunto quasi 600 mila visualizzazioni uniche e un tempo medio di permanenza superiore ai 3 minuti

Citynews_HP_instant_ink.jpg

Gruppo Editoriale Citynews ha realizzato per HP la web serie di tre episodi “Mai più senza inchiostro”, a supporto di HP Instant Ink, un servizio in abbonamento, che offre la possibilità di scegliere tra 5 piani abbonamento, sulla base del numero di pagine stampate al mese, per ricevere le cartucce di inchiostro per la propria stampante a domicilio, senza spese di spedizione, nel momento in cui la tua stampante indica che l’inchiostro sta per esaurirsi. I video sono stati ideati e prodotti interamente dal Team Iniziative Speciali di Citynews. “Il progetto è stato pensato con l’obiettivo di alimentare l’awareness e il product desire dei nostri lettori e studiato in modo da garantire un product placement costante – afferma Simone Parrinello, responsabile del Team Iniziative Speciali di Citynews –. Ogni episodio della social web serie è incentrato sul racconto di uno dei momenti meno opportuni in cui rimanere senza inchiostro: quando devi stampare la ricerca scolastica di tuo figlio, le foto delle vacanze o quando si ha bisogno di stampare una copia della carta d’identità. La web serie ripercorre questi momenti quotidiani e familiari attraverso uno storytelling dallo stile ironico che, rivolgendosi al target di riferimento di HP, la family with kids, sottolinea i punti di forza del servizio attraverso l’esasperazione delle situazioni tipo nelle quali avere cartucce cariche nella propria stampante diventa fondamentale”. Simone Parrinello Protagonista della web serie una famiglia tipo italiana, che nella prima puntata, online dal 16 al 22 settembre, è alle prese con la stampa delle foto delle vacanze appena concluse. Nella seconda, online per tutta l’ultima settimana di settembre, il simpatico papà è impegnato nella stampa della ricerca scolastica del figlio. La terza ed ultima, online nella settimana successiva, fino al 6 ottobre, ha come protagonista la mamma, in preda al panico nel tentativo di stampare dei documenti importanti. Ogni video-contenuto è stato supportato da un articolo native e ha usufruito di una visibilità della durata di 7 giorni, attraverso l’utilizzo dei Native Box su tutte le 50 edizioni di prossimità del Gruppo Citynews. Le tre puntate sono state anche rilanciate sulla fanpage Facebook di Today.it, la testata nazionale di Citynews, che godendo di una fanbase di oltre 3 milioni di fan, ha assicurato i presupposti per la viralità della serie. Parrinello commenta così i risultati del progetto: “Mai più senza inchiostro ha avuto risultati sorprendenti, con quasi 600 mila visualizzazioni uniche e un tempo medio di permanenza superiore ai 3 minuti. Il che significa che ogni utente ha visto i video per tutta la loro durata. Al di là del messaggio pubblicitario, siamo riusciti a creare, dal brief creativo, passando per produzione e post – produzione, un contenuto accattivante e interessante per i nostri lettori”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI