“Chi viaggia fa colpo”: Expedia torna in comunicazione con l’adv primaverile

Radio e internet i mezzi coinvolti nella pianificazione, gestita da Phd. Il concept creativo, ideato da Ogilvy & Mather, sarà on air dal 16 marzo fino ad aprile

di Rosa Guerrieri
13 marzo 2014
Expedia.it

Expedia lancia la campagna pubblicitaria primaverile “Chi viaggia fa colpo”, per presentare le offerte e le destinazioni più gettonate, come Londra, New York e Parigi, con l’intento di suggerire idee per sfruttare al meglio le vacanze pasquali e i ponti di fine aprile e inizio maggio.

La campagna pubblicitaria, ancora una volta, si focalizza sul viaggiatore, che grazie alle vacanze ha l’opportunità di scoprire nuovi luoghi, usi e costumi, per poi poter tornare a casa con storie curiose da raccontare ad amici e propri cari. Si sa, viaggiare aiuta la mente, allarga le prospettive e permette di vivere nuove esperienze, e la campagna di Expedia si basa proprio su questo concetto, sulla bellezza dello scoprire luoghi, cose e persone nuove, che aiutano così ad essere più interessanti e ad arricchire il proprio bagaglio personale di esperienze.

Lo spot radiofonico di 30 secondi sarà in onda a partire dal 16 marzo, fino a fine mese, con una seconda programmazione prevista in aprile, sulle principali emittenti radiofoniche italiane – tra cui Radio DeeJay, Radio Capital, RTL 102.5, Radio Italia, RDS, Radio 101 e Virgin Radio. Sempre dal 16 marzo, la campagna sarà anche online, con banner sui più importanti siti di news, viaggi, meteo e i maggiori portali.

«Con la campagna ‘Chi viaggia fa colpo’ vogliamo enfatizzare, con ironia, come viaggiare renda le persone più interessanti – commenta Giovanna Picciano, senior marketing manager di Expedia.it -. La campagna pubblicitaria suggerirà al pubblico destinazioni e offerte interessanti, sottolineando come, grazie alla vastissima offerta di Expedia e alla combinazione di voli e hotel, gli italiani potranno trovare il viaggio perfetto per le loro vacanze di primavera e avere una nuova interessante storia da raccontare al ritorno».

La produzione e la creatività della campagna sono state curate da Ogilvy & Mather, mentre la pianificazione media è stata seguita da Phd.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.