• Programmatic
  • Engage conference

16/01/2020

CEFA ha scelto Fanpage.it per sensibilizzare gli italiani sul tema delle discriminazioni razziali

La testata di Ciaopeople ha realizzato due branded video per promuovere il messaggio di CEFA Onlus #sonofattituoi registrando oltre 14.5 milioni di visualizzazioni

Cepa-fanpage.jpg

In seguito al bando promosso dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nell'ambito della strategia chiamata “Educazione alla Cittadinanza Globale”, l’organizzazione non governativa CEFA ha scelto Fanpage.it con l’obiettivo di sensibilizzare gli italiani, spingendoli ad una riflessione contro stereotipi e pregiudizi e stimolando la cittadinanza attiva sui temi di inclusione sociale e discriminazione. La collaborazione ha visto la produzione di due branded content che in breve tempo sono diventati virali, toccando le corde emozionali dei lettori della testata e spingendoli ad una riflessione. I due video, che fanno parte della campagna di comunicazione #sonofattituoi di CEFA Onlus, sono stati distribuiti su Fanpage.it e sui canali social della testata, registrando complessivamente oltre 14.5 milioni di visualizzazioni e 400mila interazioni, spiega la nota stampa. Il primo branded content ideato e prodotto dai Ciaopeople Studios, “La provocazione di un recinto in spiaggia per soli migranti”, è stato lanciato nel mese di settembre e ha raggiunto 6.2 milioni di visualizzazioni, aprendo il dibattito sulle discriminazioni razziali e su quanto possiamo fare nella quotidianità per prendere parola sul tema, difendendo le minoranze. Dopo i numeri del primo video, CEFA Onlus ha dato la parola - con un tono volutamente provocatorio - direttamente a persone discriminate, minoranze escluse e vittime di stereotipi, con un secondo branded content dal titolo “Contro ogni discriminazione”. Nelle parole delle persone discriminate le frasi ricorrenti sulla bocca di chi discrimina. Il contenuto ha toccato le corde degli italiani a tal punto da ottenere non solo migliaia di condivisioni, ma anche da essere ricaricato nativamente da utenti e influencer sui propri profili, ottenendo così 8.3 milioni di visualizzazioni, riporta il comunicato.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI