Carrefour e Aldo, Giovanni e Giacomo: la partnership è multimediale con Qmi per il film Il ricco, il povero, il maggiordomo

E’ stata programmata una serie di attività integrate, che vanno dalla strategia digital allo storytelling al brandend content per promuovere la pellicola

di Caterina Varpi
12 dicembre 2014
Il-ricco-il-povero-il-maggiordomo

Uno dei film natalizi più attesi dal pubblico è Il ricco, il povero, il maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo, prodotto da Agidi e distribuito da Medusa.

Partner ufficiale è Carrefour, che ha ideato, assieme all’agenzia Qmi, una serie di attività integrate, che vanno dalla strategia digital allo storytelling al brandend content per promuovere la pellicola.

La catena di supermercati si è lasciata coinvolgere nel progetto sin dalla fase di realizzazione del film: da una parte ha messo i propri prodotti a disposizione di tutte le persone impegnate nelle riprese; dall’altra ha scelto di premiare i clienti, portandoli sul set con un concorso a estrazione finale. Per promuovere l’iniziativa quasi tutti i 1.400 punti vendita sono stati allestiti e teatralizzati con le creatività del film.

Dal 24 novembre e fino al 24 dicembre, una nuova offerta è attiva in tutti i punti vendita, caratterizzati, ancora una volta dalla grafica della pellicola, e dà appuntamento in tutte le sale del circuito iovadoalcinema per la visione de Il ricco, il povero, il maggiordomo.

Diverse attività hanno promosso entrambe le campagne rivolte ai clienti: non solo i punti vendita, ma anche il sito di Carrefour e il mini sito dedicato al concorso, il canale Twitter @carrefournews e la pagina Facebook ufficiale, l’invio di DEM e newsletter, nonché la radio interna ai negozi, sono stati utilizzati per comunicare il film. Carrefour ha fornito così un importante sostegno mediatico alla pellicola, attraverso i propri canali e, fuori da essi, attraverso i media tradizionali, con l’investimento in una strategia digital che ha coinvolto tutti i principali siti italiani e youtube. Non sono mancate infine attività di sampling e comunicazione direttamente nelle sale cinematografiche italiane.

Un’operazione integrata, completata inoltre dal product placement di prodotti a marchio, perfettamente inseriti nelle situazioni vissute dai protagonisti sullo schermo, divertenti gag, in tipico “stile Aldo, Giovanni e Giacomo”.
Una storia piena di sorprese: suggella l’operazione un branded content, veicolato sul web, con protagonisti, ancora una volta, Aldo, Giovanni e Giacomo e Carrefour.

Qmi, che ha da poco visto l’ingresso di nuovi professionisti per potenziale le attività dell’agenzia, ha saputo creare una collaborazione efficace tra il mondo dell’intrattenimento e quello della grande distribuzione e si è impegnata affinché tutte le campagne fossero perfettamente coerenti, con lo studio di una creatività ad hoc per ogni iniziativa.

«É stato un ottimo lavoro di squadra» – commenta Giovanni Cova, presidente di Qmi – «Ognuno ha messo la propria professionalità a servizio del progetto e l’esito è stato positivo ed entusiasmante per tutti: azienda, cinema, pubblico. Siamo molto soddisfatti e ci auguriamo questo possa costituire un precedente nel futuro dell’Entertainment Marketing».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.