Carrefour lancia Act for Food. Campagna al via il 16 settembre in tv e online

Entra nel vivo il piano strategico di riposizionamento Carrefour 2022, a cui la catena dedica un nuovo progetto di comunicazione. Il budget cresce di circa il 10% nel 2018. I partner sono Publicis Groupe, Carat e H48

di Teresa Nappi
12 settembre 2018
Carrefour-Act-for-Food-spot-2

Carrefour Italia ha presentato il 12 settembre a Milano, nell’ambito del Salone Carrefour 2018, la nuova campagna di comunicazione a supporto della “Transizione Alimentare”, il cambiamento globale verso un’alimentazione sempre più responsabile e sostenibile, parte del piano strategico Carrefour 2022 annunciato dall’amministratore delegato del Gruppo Alexandre Bompard nel gennaio 2018.

Tra gli obiettivi di questo piano strategico – oggi spiegato nel dettaglio dall’Executive Director Carrefour Italia, Stephane Coum – c’è quello di far crescere il peso del biologico sul fatturato totale fino al 30% entro il prossimo quadriennio.

Una strategia che ha anche l’obiettivo di aumentare la consapevolezza verso un consumo sostenibile e di valorizzare la filiera per una maggiore sicurezza e trasparenza.

Per questo, dal 29 settembre infatti sarà sugli scaffali il primo prodotto mappato grazie alla tecnologia Blockchain: il pollo Filiera Qualità Carrefour.

La nuova campagna di Carrefour

A sostegno di questo tipo di progetto e allo scopo di educare le persone a un’alimentazione corretta e di qualità, Carrefour ha implementato un piano di comunicazione articolato che «Carrefour sosterrà anche nei prossimi anni», ci spiega Federica Palermini, Head of Brand&Communication and Digital Innovation di Carrefour.

Federica-Palermini-Carrefour
Federica Palermini

La strategia di comunicazione definita a livello globale prevede una formula di attivazione integrata dei mezzi coinvolti e annuncia il nuovo claim globale di Carrefour: “Tutti meritiamo il meglio”. Attraverso una creatività innovativa, la campagna coinvolge media online attraverso una pianificazione crossdevice ad alto impatto, media offline nazionali e punti vendita e collaboratori attraverso molteplici attività in store.

«In generale il budget per questa campagna è così ripartito: il 65% alla tv, il 35% al digital», dichiara la manager. Più in generale, invece, rispetto al 2017 la manager dichiara una crescita di circa il 10% del budget di comunicazione di Carrefour Italia.

Concept e planning media

Il concept della campagna riflette l’impegno di Carrefour Italia verso la transizione alimentare con la mission di permettere a tutti di mangiare meglio, con gusto e semplicità, dovunque, ogni giorno e a un prezzo equo.

La campagna pubblicitaria, al via in Italia dal prossimo 16 settembre, è pianificata da Carat sulle principali emittenti televisive nazionali (Discovery Italia, Rai, SKY e Mediaset) e sarà on air fino al 20 ottobre con 5 soggetti. Il primo tra questi sarà dedicato al Manifesto di Act for Food, il programma internazionale e l’innovativa piattaforma digitale che racchiuderà l’insieme delle azioni e degli impegni intrapresi a livello locale per il futuro dell’alimentazione.

Gli altri, esprimono gli impegni concreti assunti da Carrefour Italia all’interno del programma Act for Food e si concentrano principalmente sul concetto di “Qualità accessibile” declinata sulla marca Carrefour e su alcuni dei suoi prodotti, nello specifico Olio, Pasta e Latte.

Previste invece online una campagna display, una pianificazione video e una mobile.

Act for Food tra social e influencer marketing

La campagna sarà declinata anche sui principali profili social di Carrefour Italia attraverso un piano editoriale dedicato, e una attività di blogger engagement che coinvolgerà 8 influencer italiani, che avranno il compito di raccontare l’impegno, le storie e le novità dell’azienda per un intero anno.

È inoltre prevista una social activation dei collaboratori, la Gente di Carrefour che risponderà ai post dei consumatori a tema transizione alimentare, diventando così veri e propri “brand ambassador” dell’azienda.

«Per queste ultime attività è stata chiamata in causa la nostra agenzia digital H48, mentre a firmare la campagna a livello creativo è stata Publicis Groupe. L’adattamento per l’Italia invece è stato curato da Saatchi&Saatchi», spiega ancora Palermini.

A supporto dell’intera campagna di comunicazione, Carrefour ha anche ideato una piattaforma digitale: “Act for Food – Azioni concrete per mangiare meglio” che raccoglie l’insieme delle azioni e degli impegni per il futuro.

Scheda Tecnica

  • Durata della campagna pubblicitaria: dal 16 settembre al 20 ottobre 2018
  • Mezzi coinvolti: spot TVC da 30’’ con 5 diversi soggetti, social media proprietari Carrefour Italia, attività di blogger engagement, attività in-store e social activation dei collaboratori di Carrefour Italia
  • Pianificazione TV: Discovery Italia, Rai, SKY e Mediaset
  • Nuovo claim globale del Gruppo Carrefour: “Tutti meritiamo il meglio”
  • Lancio piattaforma digitale: “Act for Food – Azioni concrete per mangiare meglio”

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.